martedì , 11 dicembre 2018
Home » BMW i » BMW Masters: Make-or-Brake Time a Shanghai

BMW Masters: Make-or-Brake Time a Shanghai

BMW Masters

BMW Masters: Make-or-Brake Time a Shanghai. 60 posti per la finale mondiale su un campo da golf ad altissimi livelli.

BMW Masters, quest’anno, rappresenta il penultimo torneo degli European Tour Final Series. Il prestigioso torneo di Shanghai (10-15 novembre), che vanta un montepremi di 7 milioni di dollari, determinerà i 60 golfisti professionisti  che parteciperanno al tee off la settimana successiva alla finale alla Gara di Dubai. Il BMW Masters è giocato al Lake Malaren Golf Club. I 64 migliori giocatori internazionali saranno affiancati da 14 golfisti cinesi.

“Quest’anno il BMW Masters ha ancora una volta attirato un campo di alta classe a Shanghai. Non vediamo l’ora di un affascinante mix dei migliori giocatori dell’European Tour contro i professionisti cinesi. Il BMW Masters offre loro una fantastica opportunità per mostrare ciò di cui sono capaci al più alto livello e di segnare preziosi punti nel ranking mondiale per la qualificazione per le Olimpiadi nel 2016 “

ha dichiarato Christian Masanz, Head of BMW Golfsport Marketing.

Il campione in carica è Marcel Siem (GER), che ha sconfitto Ross Fisher (ENG) e Alexander Levy (FRA) in un play-off vincendo il titolo più importante della sua carriera lo scorso anno. Siem è uno dei tre tedeschi nel campo: il due volte vincitore Martin Kaymer e l’Ambasciatore BMW Golfsport Max Kieffer saranno anche loro al tee off nella metropoli cinese.

Gli appassionati di sport a Shanghai possono anche ammirare altri giocatori, tra cui il vincitore 2013 della Race to Dubai Henrik Stenson (SWE), i principali vincitori Justin Rose (ENG), Louis Oosthuizen (RSA) e John Daly (USA), e le stelle della Ryder Cup Sergio Garcia (ESP), Ian Poulter (ENG), Victor Dubuisson (FRA) e Jamie Donaldson (WAL). Patrick Reed (USA), il quattro volte vincitore al PGA Tour, farà una rara apparizione sull’European Tour. Sarà affiancato da Paul Casey (ENG), che in questi giorni gioca quasi esclusivamente negli Stati Uniti.

I cinesi sono guidati dall’Ambasciatore BMW Golfsport China Wu ASHUN, che ha ottenuto la sua prima vittoria all’European Tour al China Open nel mese di aprile, e la stella nascente Li Hao-Tong, che l’anno scorso è diventato il primo giocatore cinese a guadagnare un posto al torneo web.com Tour, il tour di sviluppo per il PGA TOUR.

La lunga tradizione di BMW Hole-in-One Prize proseguirà anche nei BMW Masters 2015. Il primo giocatore a sferrare un ace alla buca 17, sarà premiati con una vettura straordinaria: la nuova BMW Serie 7. Quest’anno, due spettacolari Hole-in-One sono già stati a ruba: Chris Wood (ITA) ha vinto una BMW i8 al BMW PGA Championship, mentre il suo connazionale si è portato a casa, dallo stesso torneo, una nuovissima BMW M4 Coupé.

Cartella Stampa Completa BMW Masters

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW 340i vs Kia Stinger vs Genesis G70 – VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando Hyundai introdusse il brand Genesis, ...

BMW Serie 3 e BMW Serie 4 saranno più diverse in futuro

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’attuale generazione della BMW Serie 4 ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *