mercoledì , 12 dicembre 2018
Home » Motorsport » BMW Masters: Broberg vince a Shanghai

BMW Masters: Broberg vince a Shanghai

BMW Masters 2015 Borberg Kristoffer
15th November 2015, Kristoffer Broberg, BMW Masters 2015. This image is copyright free for editorial use © BMW AG (11/2015).

BMW Masters: lo svedese Kristoffer Broberg vince a Shanghai l’European Tour. A lui il premio di oltre 1.1 milioni di dollari e la gloria.

BMW Masters: Kristoffer Broberg teneva ben salda la testa quando tutti quelli intorno a lui stavano perdendo la loro. Questo gli ha permesso una struggente prima vittoria all’European Tour alle BMW Masters di Shanghai. Broberg va in birdie alla prima buca di spareggio a Lake Malaren Golf Club che gli ha consentito di battere Patrick Reed, la stella statunitense di Ryder Cup, dopo che entrambi i giocatori avevano finito 17 par sotto il regolamento di gioco, di fronte a una folla record di 23.500 spettatori.

Olaf Kastner, Presidente e Amministratore Delegato BMW Group Regione La Cina, ha presentato il Master Trofeo BMW per il nuovo campione e ha commentato:
“Congratulazioni al nostro nuovo Masters Champion BMW, Kristoffer Broberg. Ha giocato in maniera fantastica sul campo negli ultimi quattro giorni e può essere orgoglioso di questo titolo. Kristoffer e gli altri giocatori stellari si sono confrontati con i 47.000 appassionati di golf cinesi con uno show spettacolare sul lago di Malaren Golf Club per tutta la settimana del torneo “.
Come il game finale si è svolto, i fan hanno assistito a una festa di aquile e uccellini del golf europeo. Il piombo è passato di mano varie volte, ma mentre hanno fatto un grande numero alle buche iniziali, si spenti sulle buche finali. Tra coloro che hanno lasciato sfuggire il torneo sono stati Sergio García (ESP), Ian Poulter (ENG), Paul Casey (ENG) e Lucas Bjerregaard (DEN). Thongchai Jaidee (THA) e Byeong-Hun An (KOR) dove tutti avevano la possibilità di entrare nel playoff, ma sono stati messi alla porta.
Broberg ha raccolto un primo premio di 1,166,600 di dollari – di gran lunga la sua più grande vittoria da professionista – e si è trasferito dal 61 ° rank nella Race to Dubai al 12° post.
Broberg ha dichiarato:
“Ho lavorato così duramente per tutta la vita per questo momento. Sono così felice di aver vinto il giro principale, finalmente. Qualche settimana fa mi chiedevo se l’avessi mai fatto. “
All’inizio della settimana, cinque giocatori erano con la possibilità di revision: Rory McIlroy (NIR) nella parte superiore della classifica del Race to Dubai con un solo torneo da giocare – il DP World Tour Championship della prossima settimana a Dubai. Alla fine, nessuno di loro ha fatto abbastanza, anche se Danny Willett (ITA) ha chiuso il gap con trascurabili 1.613 punti.
Justin Rose (ITA), che giaceva quinto all’inizio della settimana, è salito al terzo posto dopo aver terminato settimo al Lago Malaren.
Max Kieffer ha si è imposto sui tre del contingente tedesco. Il BMW Golfsport Ambassador è finito sei sotto il par, due colpi davanti a Martin Kaymer e sette davanti a Marcel Siem, il vincitore nel 2014.
Il giocatore cinese con il 13 in campo era Dou Zecheng, che ha chiuso con cinque sotto il par.
Alla luce degli eventi a Parigi, l’European Tour ha sospeso il gioco a mezzogiorno quando i giocatori, volontari e spettatori hanno osservato un minuto di silenzio.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M3 Manufactur Edition in colore Fire Orange II

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Il concessionario BMW con sede in ...

Potrebbe arrivare una BMW M4 GTS ancora più estrema

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La BMW M4 GTS è il ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *