mercoledì , 25 aprile 2018
Home » BMW Alpina » BMW M760Li xDrive vs BMW-Alpina B7

BMW M760Li xDrive vs BMW-Alpina B7

BMW M760Li xDrive vs BMW-Alpina B7

BMW M760Li xDrive vs BMW-Alpina B7. Dopo il recente debutto della Alpina B7, la controparte BMW Motorsport non si è fatta attendere. Stessa vettura di partenza, ma animi diversissimi.

BMW M760Li xDrive vs BMW-Alpina B7. Dopo il recente debutto della Alpina B7, la controparte BMW Motorsport non si è fatta attendere. Stessa vettura di partenza, ma animi diversissimi.

Se la Alpina B7 era una vettura che era lecito aspettarsi nel panorama delle offerte del costruttore di Buchloe, i fan della BMW M desideravano da tempo che la “casa madre” proponesse una versione sportiva della sua ammiraglia. Sono stati accontentati con la nuova BMW M760Li xDrive. Non è che la Alpina B7 fosse indesiderata; intendiamoci è assolutamente fantastica, ma una vera e propria versione della BMW Serie 7 rivista da BMW M è sempre stato qualcosa desiderato dai fans BMW. Anche se non è una vettura “completamente” M, è abbastanza vicino per soddisfare i fan.
Così ora, ci sono due BMW Serie 7 da scegliere a caldo. Voi quale prendereste?

Due anime a confronto

BMW M760Li xDrive e Alpina B7 sono due vetture che condividono molte somiglianze, ma sono commercializzate per due tipologie di clientela differente. La Alpina B7 è un missile travestita da auto di lusso, con velocità inimmaginabile in rettilineo ed un lusso estremo, definito in base alle sue principali priorità costruttive. La Alpina B7 è spinta da una versione rivista da Alpina del V8 da 4,4 litri twin-turbo in grado di esprimere 600 CV ed 800 Nm di coppia. Accoppiato alla trazione integrale xDrive ed al cambio automatico ad otto velocità, la Alpina B7 è in grado di polverizzare lo 0-100 km/h in 3,6 secondi, che lo rende una delle vetture più veloci con un badge BMW.

La Alpina B7 riceve in dote sospensioni messe a punto da Alpina, che permettono di offrire eccezionali livelli di comfort pur rimanendo molto sportive. E’ sempre notevole come Alpina sia in grado di effettuare una messa al punto delle sospensioni anche meglio di molte configurazioni BMW, anche Motorsport.

Forza bruta? Non solo

Ma non è solo pura forza bruta che fa della Alpina B7 una vettura così meravigliosa. In tipico stile Alpina, l’interno è magnificamente rinomato, con i tocchi sapienti che ti aspetti da Alpina. Come la pelle esclusiva Alpina Lavalina, la strumentazione dai tipici colori Alpina e le cuciture blu e verde in tutto l’interno della Alpina B7, portando i giù fenomenali interni della BMW Serie 7, ad un ulteriore passo avanti verso il lusso. Le modifiche esterne ricalcano lo stesso tipo di trattamento. Con alcuni tocchi specifici Alpina, come lo spoiler posteriore e lo scarico a quadrupla uscita, o come quei bellissimi cerchi da 21″.

BMW M760Li xDrive è una M…PURA ?

Il rovescio della medaglia. La BMW M760Li xDrive è una delle più desiderabili grandi auto di lusso che abbiamo visto da tempo. La BMW M760Li non è M “pura”, come una BMW M5 o BMW M6 , ha però ricevuto qualche tocco di BMW M, come la BMW M235i .
C’è qualcosa di selvaggiamente seducente per una BMW Serie 7 che indossi un distintivo M di qualsiasi tipo. Forse è perché è qualcosa che non abbiamo mai visto prima, ma è allettante. Inoltre, i dettagli esterni sono propriamente sportivi ed il lavoro sul corpo vettura, reso più aggressivo, rendono la nuova BMW Serie 7 molto più minacciosa dalla berlina da cui deriva. Potrebbe essere la più “arrabbiata” auto di lusso presente sul mercato.

Non solo ritocchi, ma anima!

Ma non è solo aspetto e badging. La BMW M760Li  è spinta dal mostruoso motore V12 con tecnologia BMW TwinPower Turbo da  6,6 litri sviluppa la medesima potenza di 600 CV e 800 Nm di coppia. Supponiamo che BMW si sia “limitata” nella potenza erogabile dal mostruoso V12 6.6 litri TwinTurbo, per non mettere in ombra la superba Alpina B7.
La BMW M760Li da in grado di scattare da ferma fino ai 100 km/h in appena 3.9 secondi. Considerando che la BMW 750i può compiere la medesima volata in 4.3 secondi.
Di primo acchito sembra che questa vettura sia più una showcar per BMW M, dove ci sembra strano che la BMW M760Li possa aver le medesime funzionalità dinamiche della Alpina B7.
Le sue modalità di sospensione, lo sterzo attivo, le ruote posteriori sterzanti e motrici, sono state tutte riviste dalla divisione M di BMW, quindi si potrebbe guidare in modo aggressivo così come il suo aspetto sottoline. Ma, a causa delle sua sospensioni pneumatiche di serie su entrambi due assi, siamo sicuri che non perderà comfort di guida.

Ma allora, Alpina B7 o BMW M760Li ?

Se un cliente è indeciso per entrambe le vetture che, da voci di corridoio, sarebbero prezzate molto vicine (nessuna parola sui prezzi ancora per la BMW M760Li, ma si aspettano cifre ben superiori ai $ 100.000), sarà veramente difficile scegliere tra le due.
Da un lato, la Alpina B7 offre lusso ed esclusività con grande potenza e prestazioni, che la BMW M760Li non può avere.
Inoltre è appagante avere una macchina progettata da un produttore esclusivo come Alpina, che lavora in ambito semi-artigianale rendendola unica, rispetto a qualsiasi vettura prodotta in serie.

Tuttavia, c’è qualcosa selvaggiamente allettante per la BMW M760Li. No, non è il badge M prima della targa 760Li. E’ il suo dodici cilindri. E’ difficile negare che un V12 – di qualsiasi tipo – soprattutto quando si sta virando verso un downsizing più ragionato, non susciti alcun interesse.
Quale scegliere? Due anime diverse, ma che sicuramente non deluderanno i fortunati clienti.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Recensione e prova su strada: Michelin Pilot Sport Cup 2, come vanno su BMW

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Abbiamo provato diverse BMW 1M coupè ...

Avere a disposizione una flotta BMW/MINI grazie ad un abbonamento? Oggi è possibile

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Ieri è stato un grande giorno ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *