lunedì , 23 aprile 2018
Home » BMW Serie 6 » BMW M6 GTLM: doppio podio per il BMW Team RLL al COTA

BMW M6 GTLM: doppio podio per il BMW Team RLL al COTA

BMW M6 GTLM - COTA 2017 (

BMW M6 GTLM: doppio podio per il BMW Team RLL per l’IMSA WeatherTech SportsCar Championship (IWSC) al Circuit of the Americas (COTA)

BMW M6 GTLM: doppio podio per il BMW Team RLL per l’IMSA WeatherTech SportsCar Championship (IWSC) al Circuit of the Americas (COTA).

Bill Auberlen (USA) e Alexander Sims (GBR) hanno guidato la BMW M6 GTLM n ° 25 al secondo posto nelle due ore e quaranta minuti di gara, completando 71 giri di pista ed arrivando a 2.498 secondi dietro alla Corvette n° 3. John Edwards (USA) e Martin Tomczyk (GER), che hanno guidato la BMW M6 GTLM n° 24, hanno terminato la gara al terzo posto, dopo una dura corsa dalla pole position.

Con il beneficio della pole, Edwards ha condotto la gara dalla bandierina verde nella prima curva e Sims, che partiva terzo in griglia, è avanzato di una posizione, arrivando ad inseguire il suo compagno di gara. Una mischia si è sviluppata sul retro del gruppo GTLM ed i contatti avvenuti hanno portato un paio di concorrenti ad essere fuori della battaglia per la vittoria.

Le prime fasi di gara

Sims ha ceduto la seconda posizione al 34 ° minuto di gara alla Porsche 911 dopo una battaglia di 14 giri. Edwards ha continuato a condurre, aumentando il suo gap di  3.2. La Porsche è passata al comando al giro 22, dopo di che la seconda bandiera gialla della corsa ha bloccato Edwards in P2 e Sims in P3. Un Pit Stop al giro 26 in regime di safety car ha visto rientrare laPorsche e le due BMW. Un Pit rapido dall’equipaggio n ° 24 ha permesso a Tomczyk di uscire davanti alla Porsche con Auberlen, ora nella BMW M6 GTLM n° 25, proprio dietro.

Purtroppo Auberlen, per la foga di sopravanzare la Porsche 911 durante il pit stop, è ripartito  prima che il rabbocco di carburante fosse terminato ed il californiano è stato costretto a tornare ai box per un drive-through. Tomczyk ed altri due concorrenti sono usciti prima del segnale di “via libera” dei box, quindi hanno dovuto scontare una penalità di 60 secondi. La Corvette n°3 aveva snocciolato in precedenza dei giri record ed ha ereditato il comando della categoria GTLM con Auberlen, ora in P2, e Tomczyk, ora in P4.

Il secondo stint…

La seconda serie di stint è stata completata sotto bandiera verde con Sims indietro alla BMW M6 GTLM numero 25 ed Edwards indietro nella n ° 24 a completare l’ultima ora della corsa. Il terzo ed ultimo campanello di allarme della gara è risuonato a meno di dieci minuti dalla fine per una vettura in fiamme. La pista è stata rapidamente rimessa in sicurezza e la gara riavviata a circa quattro minuti dalla fine. Sims si è rimesso alla caccia della prima posizione, ma non c’era abbastanza tempo per prendere la Corvette. In definitiva, il risultato è stato Sims secondo e terzo Edwards e le prime due BMW Team RLL a podio.

Cartella stampa completa

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Prova su strada: BMW Serie 6 Gran Coupè 640d xDrive

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn In questi anni i designer di ...

La BMW Serie 6 sarà rimpiazzata dalla Serie 8 per esigenze di mercato

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando BMW ha annunciato il revival ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *