lunedì , 17 dicembre 2018
Home » BMW NEWS » BMW M5: quale suona meglio?

BMW M5: quale suona meglio?

BMW M5

BMW M5: un treno mai in ritardo, ma con accenti differenti. Scopriamo le evoluzioni sonore della granturismo bavarese.

BMW M5 ha subito numerose evoluzione, ma restando sempre fedele a se stessa: una magnifica granturismo da gentleman driver. Il passaggio dai suoi motori aspirati ai nuovi propulsori sovralimentati hanno portato un sacco di critiche per la BMW dai suoi clienti che hanno goduto negli anni un bel suono proveniente dal sistema di scarico. Quindi, al fine di vedere la differenza di scarico nota, un fan BMW ha messo insieme una line-up di modelli BMW M5 che comprende la BMW M5 E34 , la BMW M5 E39, la BMW M5 E60 e l’ultima BMW M5, la F10 .

BMW M5 E34 (1988)
Come il suo predecessore, il motore e il telaio della E34 sono stati messi insieme da M, e la leggenda vuole che il livello di costruzione era talmente su misura che il comportamento dinamico di ogni vettura era un po’ influita dal tecnico che l’aveva messa a punto: Paul Rosche. La BMW M5 E34 è alimentata da un 6 cilindri in linea da 3,5 litri in grado di erogare 315 CV.

BMW M5 E39 (1998)
La formula si aggiorna di nuovo. Il sei cilindri lascia spazio ad un notevole V8 che si annida sotto l’involucro semplice ma ancora con un carattere deciso: 4,9 litri, 48 valvole, 400 CV, linea rossa 7000 rpm,  500 Nm di coppia a 3800 rpm e cambio manuale a sei marce. Il tasto Sport in plancia attivava una differente mappatura per la risposta all’acceleratore e rendeva lo sterzo un po’ più pesante.

BMW M5 E60 (2005)
Un glorioso aspirato da 5 litri V10 da 500 CV in via di sviluppo, un motore che sarebbe stato considerato assurdo in una berlina due decenni fa, richiede particolari competenze dal suo autista. La guidabilità è assoluta, il suono è impressionante, soprattutto l’impostazione Sport, ed il V10 è talmente coinvolgente che non puoi non amarlo.

BMW M5 F10 (2011)
L’ultima e alcuni dicono maggiore BMW M5 F10 è alimentato da una versione aggiornata del motore S63 trovato nella BMW X5 M e X6 M. Il V8 propulsore Twin-Scroll da 4,4 litri raggiungerà il picco di potenza fissato a quota 600 CV e 700 Nm di coppia nella 30 Jahre Edition. Il classico 0-100 km/h dovrebbe richiedere circa 4,4 secondi. Il suono è profondo, gutturale. Ma tutt’altra pasta rispetto all’aspirato da 10 cilindri. Diamo un’occhiata.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Top Gear recensisce la BMW X5 xDrive30d

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando leggiamo o sentiamo parlare della ...

BMW 340i vs Kia Stinger vs Genesis G70 – VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando Hyundai introdusse il brand Genesis, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *