domenica , 16 dicembre 2018
Home » BMW NEWS » BMW M5 E28 con 643’000 km: nessun limite

BMW M5 E28 con 643’000 km: nessun limite

bmw m5 e28

Una BMW M5 E28 con 643’000 km percorsi è un evento più unico che raro.

Nel 1989, Randy Balingit-Hartmann ha acquistato la prima BMW M5 E28 che ha portato a San Diego e ha posseduto da allora. Come molte persone riservate e timide, Randy voleva una vettura che si adattasse alla sua personalità, ovvero quella di essere veloce e potente ma senza dar troppo nell’occhio.

In tutto il suo splendore senza grandi pretese sceniche, la BMW M5 E28 a quattro porte è spesso non tanto considerata dagli appassionati, ma questa berlina racchiude la stessa quantità di energia della Ferrari 308 GT e se le date rispetto vi sorprenderà tra le curve della vostra strada preferita.

Il connubio del potente motore 6 cilindri in linea da 3.5 litri, il cambio manuale a 5 marce, le sospensioni più sportive, freni più grandi ed un differenziale a slittamento limitato, rendevano la BMW M5 E28 molto diversa da una paciosa 520. Il tutto in una berlina originariamente progettata per il comfort.
Quel propulsore da 3,5 litri erogava ben 286 cavalli, che era inaudito a quel tempo per una berlina. La BMW M5 E28 potrebbe assumere il ruolo che è appartenuto alla Porsche 911 del tempo: la sportiva a 360°, con la blasfemia di una vettura che poteva ospitare cinque persone comodamente ed aveva tutte le moderne – per l’epoca –  accessori di una berlina di lusso.

Le prestazioni di una Porsche 911 in un corpo vettura di paciosa berlina. Questa è stata la ricetta vincente dei tecnici di Monaco. Il glorioso 6 cilindri in linea, aspirato, da 3.5 litri (codice interno M88) della straordinaria BMW M1, in una berlina a quattro porte. 210 kW / 286 CV che le consentivano uno 0-100 km/h in poco più di 6 secondi (6,5) ed una velocità massima di 245 km/h.
Assetto specifico, sospensioni modificate, differenziale meccanico a slittamento limitato  ed un’estetica ricca di appendici aerodinamiche ne fanno un mezzo di cui aver rispetto.
Ne furono realizzati 2241 esemplari.

Randy ha avuto questa vettura attraverso gli alti e bassi della vita e ha messo in conto oltre 640’000 chilometri senza tanti problemi. Dedicato alla BMW M5 E28 per la vita, Randy continuerà a guidare così nel modo in cui è stata pensata per essere guidata, con il suo motore da corsa depotenziato.
E la vostra BMW M5 preferita, qual è?

 

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW 340i vs Kia Stinger vs Genesis G70 – VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando Hyundai introdusse il brand Genesis, ...

BMW Serie 3 e BMW Serie 4 saranno più diverse in futuro

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’attuale generazione della BMW Serie 4 ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *