mercoledì , 12 dicembre 2018
Home » BMW Serie 4 » BMW M4 Coupè: il parco aziendale più variegato della terra

BMW M4 Coupè: il parco aziendale più variegato della terra

BMW M Owners Club Indonesia (MOCI) M4 MOCI Edition Launch
Chi ha detto che le auto aziendali o le auto a noleggio debbano essere tutte grigie e con gli stessi optional di base? Il BMW M Owners Club Indonesia (MOCI) ha mostrato un impressionante e colorata flotta di 12 BMW M4 Coupè in edizione limitata.

BMW ha concesso al club M  in esclusiva una vasta gamma di colori BMW Individual, tra cui alcuni derivati ​​dalle palette colori Rolls-Royce. L’elenco dei colori visti nelle foto qui sotto è la seguente:
Signal Green, Santorini Blue II, Grey Black, Brilliant White, Jubilee Silver ,Purple Silk metallic, Fire Orange, Salamanca Blue e Speed Yellow.

Le dodici BMW M4 sono anche dotate di freni carboceramici M (optional), cerchi da 19 “stile 437M con finitura nera, pelle estesa pieno fiore Merino (Nero, Sakhire Orange, Sonoma Beige, e Silverstone) ed una incisione laser che riporta la scritta” ONE of 12 – M Owners Club Indonesia ” , su di un pannello apposto al cruscotto in fibra di carbonio.
Con così tanti colori esclusivi in ​​un unico lotto, allo stesso tempo, sarà un raduno difficile da battere, ma noi certamente siamo fiduciosi in altri club, in modo da aver anche loro un parco auto “arcobaleno”.

Il glorioso sei cilindri
La  BMW M4 rinuncia al suo superbo motore V8, per ritornare alle origini: 6 cilindri in linea.
Sì, ma questa volta con la “fata turbina” a dargli una mano.
3 litri, 431 CV di potenza massima disponibile a 5’500 rpm (tranquilli può allungare sino a 7’500 rpm) ed una coppia di ben 550 N m ad appena 1’850 rpm. Praticamente un propulsore con una “schiena” di coppia tutta rivolta ai medi-alti regimi.
Il nuovo 6 cilindri S55 è strettamente derivato dall’attuale N55 TwinScroll con tecnologia TwinPowerTurbo di BMW, ma è stato – ovviamente – rivisto dai tecnici Motorsport per dargli quel “quid” (quid=sorrisi ebeti in più) in più che ci si aspetta da una vettura del reparto corse di Monaco.
Se poi, volete immedesimarvi in Bellof, avrete a disposizione l’ottimo DKG a 7 marce che vi permetterà di coprire un classico 0-100 km/h in appena 4.1 secondi (salgono a 4.3 con il cambio manuale).
La velocità massima è limitata a 250 km/h, ed i consumi medi delle vetture si attestano tra gli 8,3 ed 8,8 litri/100 km.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

PRIMA MONDIALE: BMW ALPINA B4 S biturbo Edition 99

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn ALPINA Automobiles ha svelato oggi una ...

BMW potrebbe dismettere i motori diesel ad alte prestazioni

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Una volta preso il via lo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *