martedì , 11 dicembre 2018
Home » BMW M » BMW M3 vs Tesla Model 3 Performance – quale COMPRARE?

BMW M3 vs Tesla Model 3 Performance – quale COMPRARE?

Ora che la Tesla Model 3 Performance si sta facendo conoscere tramite i vari test dei media e dei clienti, sembra che questa stia cercando di paragonarsi alle berline sportive già affermate sul mercato. La Model 3 Performance è stata messa in confronto con vetture come la BMW M3, la Mercedes-AMG C63 S e la Audi RS4. Sulla carta questi paragoni sono assolutamente interessanti, ma una volta arrivati ai fatti concreti, è meglio comprare la nuova arrivata Tesla Model 3 Performance o la veterana BMW M3?

È sicuramente una domanda interessante perché non si limita a confrontare la velocità delle due vetture o le prestazioni in pista. Qui le differenze sono tante, a partire ovviamente dalla natura del motore (benzina vs elettrico) fino ad arrivare alle tecnologie, le dotazioni e l’usabilità nella vita di tutti i giorni.

Sulla carta

Per prima cosa, diamo un’occhiata le specifiche. Per un confronto equo, useremo i prezzi base e le dotazioni di serie per entrambe le auto. Entrambe le vetture hanno prezzi simili, con la Tesla Model 3 Performance che parte da €80.000 circa e la BMW M3 che parte da €83.000. In termini di specifiche, il confronto è un po’ complicato da svolgere. Nessuna delle due auto ha un equipaggiamento di serie completo, ma per motivi differenti l’una dall’altra. La Model 3 vanta un enorme sistema di infotainment touchscreen con aggiornamenti over-the-air, ma la BMW M3 ha freni più grandi e pneumatici più performanti.

In termini di potenza e prestazioni, la Model 3 Performance vanta 450 CV di potenza grazie ai suoi due motori elettrici, mentre la BMW M3 eroga 425 CV dal suo motore a sei cilindri in linea biturbo da 3,0 litri. La Tesla possiede la trazione integrale, mentre la M3 è a trazione posteriore; tuttavia, la bavarese possiede un differenziale posteriore a slittamento limitato come standard.

Secondo Tesla, la Model 3 Performance può percorrere lo  0-100 in 3,5 secondi, mentre la M3 ce ne impiega circa 4,2 secondi con il cambio manuale. Tuttavia, i tempi della M3 migliorano arrivando a 3.9 secondi con la trasmissione a doppia frizione optional.

Sulla carta insomma, la vincitrice sembrerebbe la Model 3, dato che è meno costosa e più veloce.

Su strada

Questo è un discorso po ‘complicato per noi, dato che non abbiamo ancora guidato una Tesla Model 3 Performance e quindi ci baseremo sulle recensioni di altri nostri colleghi. La Tesla Model 3 è certamente veloce, più veloce della M3, ma sarà divertente come l’asso bavarese?

Da ciò che sappiamo, la Tesla Model 3 Performance è una macchina divertente e in curva sarà probabilmente divertente quanto la BMW M3, ma le cose peggiorano un po’ quando si devono affrontare curve particolarmente tortuose o le strette strade di montagna.

In ogni caso non abbiamo dubbi che la BMW M3 sarà l’auto da pista migliore tra le due. La Model 3 sarà sicuramente divertente in pista, ma la sua natura elettrica non può avere la stessa ripresa sul lungo periodo di una BMW M3 spinta a dovere. Il peso aggiuntivo stresserà troppo i freni, la batteria si può surriscaldare e non riuscire a gareggiare nelle gare di endurance.

Tuttavia, c’è da dire che non molti proprietari della BMW M3 la portano in pista per spremerla affondo, quindi questo non è un punto così fondamentale per far pendere la bilancia da un lato rispetto a un altro. Allo stesso tempo, però, la BMW M3 ha un fascino che probabilmente solo un motore a benzina come si deve può riuscire a dare. La Tesla è silenziosa, calma e docile, mentre  la BMW M3 è rumorosa, sfacciata ed elettrizzante. Insomma, se un pilota probabilmente sceglierà la Model 3, chiunque altro sceglierebbe la M3.

A prescindere da quanto veloce o notevole possa essere una qualsiasi auto elettrica, non sarà mai avvincente come una vera auto a benzina, perché quest’ultima è semplicemente più divertente da guidare. C’è un motore i cui giri devono essere guardati e gestiti, c’è una trasmissione che deve essere tenuta sott’occhio e il conducente deve sapere qual è il picco di coppia ottimale del suo motore e come sfruttarlo a dovere. Per quelli che si divertono da matti a guidare davvero, qualcosa come una vera auto sportiva a benzina non può essere sostituito.

Giudizio finale

Ognuna delle due auto possiede forze e debolezze. La Tesla Model 3 Performance è il futuro, è ricca di tecnologia, è incredibilmente veloce e sorprendentemente capace quando si parla di prestazioni pure. La BMW M3 è invece più eccitante, più capace quando la strada diventa tortuosa e diverte di più chi la guida. Entrambe le auto hanno quasi lo stesso prezzo, entrambe hanno prestazioni simili ed entrambe, onestamente, avranno le proprie fanbase testarde che non cambierano il loro bolide per nulla al mondo.

Insomma, in questo caso vince il gusto personale. Se volete sacrificare un po’ del divertimento alla guida per un’auto più scattante e all’avanguardia, allora la Tesla Model 3 Performance è difficile da battere e sicuramente l’assenza di benzina è un aspetto positivo. Ma se volete qualcosa che dia i brividi e che concentri tutto il suo DNA sul piacere di guida, allora è la BMW M3 l’auto da scegliere.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

BMW 340i vs Kia Stinger vs Genesis G70 – VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando Hyundai introdusse il brand Genesis, ...

BMW Serie 3 e BMW Serie 4 saranno più diverse in futuro

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’attuale generazione della BMW Serie 4 ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *