mercoledì , 22 maggio 2019
Home » BMW M » BMW M2 Competition: live il configuratore su bmwusa.com

BMW M2 Competition: live il configuratore su bmwusa.com

Il configuratore online per la BMW M2 Competition 2019 è ora disponibile su www.bmwusa.com. Come abbiamo avuto modo di sapere, la M2 Competition disporrà di due nuove colorazioni esterne: Hockenheim Silver Metallic e Sunset Orange, quest’ultimo già disponibile su altre BMW.

Saranno disponibili due scelte per i cerchi, dato che i cerchi standard da 19″ Style 788M, in versione bicolore o nera. Gli acquirenti della M2 Competition potranno anche scegliere tra il cambio a doppia frizione a sette marce o un manuale a sei rapporti, che occupa sempre un posto speciale nel cuore di tanti appassionati.

L’equipaggiamento di serie include il rivestimento Shadowline dall’aspetto sportivo, le cinture di sicurezza BMW M, i sedili sportivi BMW M e Apple CarPlay (finalmente di serie).

Oltre a queste funzionalità standard, sono disponibili alcuni optional e pacchetti aggiuntivi. C’è il pacchetto Executive, che offre lussuosità come i fari a LED, la ricarica wireless del telefono cellulare e il volante riscaldato, oltre a un hotspot WiFi e agli abbaglianti automatici. Insomma, un pacchetto completo a un prezzo ragionevole di $1,200 (dovremo attendere ancora un po’ per i prezzi in euro). Naturalmente, è disponibile anche il cambio a doppia frizione a sette rapporti al prezzo di $2.900.

La M2 Competition per i clienti statunitensi viene fornita di serie con i freni M Sport, mentre purtroppo non sappiamo ancora nulla riguardo al mercato europeo.

La BMW M2 avrà un prezzo di partenza di $58,900, ovvero poche migliaia di dollari in più rispetto alla versione standard. Con un budget lievemente più alto, potete portarvi a casa un’auto con un motore a sei cilindri in linea biturbo da 3000cc, con una potenza di 405 cavalli e 550 Nm di coppia. Inoltre, questa BMW M2 Competition sarà sicuramente più aggressiva della BMW M2 standard.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW Serie 1 2019 in arrivo in autunno

BMW Serie 1 2019 in arrivo in autunno, Serie 2 Gran Coupé nel 2020

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInConfermate dal CEO di BMW i periodi ...

Richiami della casa madre per BMW X3 e BMW X4 2019 – airbag difettoso

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInBMW ha inviato un richiamo per parecchi ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *