martedì , 22 ottobre 2019
Home » BMW NEWS » BMW M135i: ecco il Test Drive di Joe Achilles

BMW M135i: ecco il Test Drive di Joe Achilles

Ecco la prova di Joe Achilles della BMW M135i

Quando la BMW Serie 1 è passata alla trazione anteriore, molti appassionati hanno esternato la propria indignazione. La precedente Serie 1 possedeva ancora la trazione “giusta” e questo la rendeva unica nel mondo delle compatte (segmento C). Proprio per questo, la Serie 1 F20-F21 era parecchio amata dai fan e dai clienti (anche se molti non sono tutt’ora a conoscenza di questa fondamentale caratteristica). Per questo, la nuova arrivata a trazione anteriore ovviamente non è stata accolta con ottimismo. Cosa può pensare un proprietario della scorsa BMW M135i di questa nuova generazione? Questo video ci darà la risposta.

Nel suo ultimo video, Joe Achilles guida la nuova BMW M135i e ne fornisce una recensione completa. Ciò che rende interessante la sua recensione è il fatto che Joe fosse proprietario della precedente BMW M140i a trazione posteriore. Questa nuova M135i è a trazione integrale ma è basata su una piattaforma a trazione anteriore, oltre a utilizzare la meno blasonata trazione integrale Haldex.

Cosa ne pensa Joe? Sorprendentemente, sembra esserne davvero soddisfatto. L’anteriore della vettura è sempre ben piantato per terra e l’intero telaio sembra più giocoso di quanto si possa immaginare. Se la vecchia M140i è ben più veloce di questa nuova BMW M135i in linea retta, Achille sostiene che la nuova BMW M135i possa battere la scorsa generazione in pista. Il suo telaio più piantato e la grande stabilità garantita dalla trazione integrale la rendono più stabile e più agile nelle curve.

È interessante sentire qualcuno che era proprietario della vecchia M140i, così amata dagli appassionati, parlare così bene della nuova BMW M135i. Non è perfetta, ovviamente, ma a quanto pare l’anima da “compatta e cattiva” sembra essere rimasta intatta. Certo, sicuramente sarà più complicato disegnare le ciambelle per terra, ma probabilmente sarà in grado di sorprendere molta gente, a patto di darle una possibilità.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

SPY: la BMW Serie 4 Coupé comincia i suoi test!

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Interrompiamo un po’ il clamore per ...

Al Nurburgring senza toccare il freno? Ecco l’impresa della MINI Cooper SE

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La nuova MINI Cooper SE è ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *