martedì , 23 luglio 2019
Home » BMW M » BMW M non intende produrre una BMW Z4 M

BMW M non intende produrre una BMW Z4 M

La divisione M non sembra aver riservato alcuna attenzione per la nuova cabrio bavarese. La BMW Z4 M non si farà

La BMW Z4 M non è nelle priorità di BMW M

Ce lo potevamo aspettare tutti, ma molti di noi speravano comunque di vedere prima o poi una versione M della nuova BMW Z4 cabrio. La scorsa generazione poteva vantare tra le fila una BMW Z4 M, ma con l’arrivo della piattaforma G29, era chiaro che BMW non avrebbe avuto intenzione di realizzare una versione M.

L’attuale modello M Performance, la BMW Z4 M40i, è già di per sé un’anomalia statistica in un settore sempre più di nicchia e per questo non avrebbe avuto senso insistere nello sviluppare una vettura ancora più estrema.

Questa settimana, il capo della divisione M Markus Flasch ha confermato ciò che aveva dichiarato poco tempo prima il giornalista di MOTOR Georg Kacher; una BMW Z4 M non fa parte dei piani di sviluppo per la gamma BMW Z4.

Secondo Flasch, una nuova BMW Z4 M richiederebbe l’installazione del motore S58 a sei cilindri in linea in uno spazio davvero ridotto, il che rappresenterebbe una complessa sfida ingegneristica.

“Ci abbiamo pensato”, ha detto Flasch, “ma inserire un motore così grande in una macchina piccola come la Z4 si tradurrebbe in un grande impiego di energie e risorse. Finora non abbiamo trovato un modo di rendere ciò possibile. Inoltre, la BMW Z4 M40i è già in grado di competere con una BMW M2, quindi crediamo che non serva ulteriore sportività per questo segmento.

Il motore del modello M40i è il brillante B58 di BMW, che nella Z4 M40i eroga 382 CV e 500 Nm di coppia. La Z4 M40i percorre lo 0-100 in 4,5 secondi, anche se pensiamo che si possa fare anche di meglio, come al solito. Inoltre, il motore B58 può appoggiarsi a un cambio ZF a otto rapporti oltre a una trazione puramente posteriore. Infine, possiede anche un differenziale posteriore a slittamento limitato controllato elettronicamente come equipaggiamento standard.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW Serie 1 F40 - ecco cosa ne pensa motor1.com

BMW Serie 1 F40 – la prova di motor1.com

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Lo sappiamo. Il passaggio dalla trazione ...

BMW registra nuovi marchi per le sue vetture elettriche

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Inizialmente fissata per il 2025, l’offensiva ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *