giovedì , 15 novembre 2018
Home » Mercato » BMW Italia al terzo posto nella sezione “Automobiles And Parts”

BMW Italia al terzo posto nella sezione “Automobiles And Parts”

BMW Italia Universum 2016
BMW Italia “Automobiles and Parts” – Universum 2016

BMW Italia al terzo posto nella sezione “Automobiles And Parts” della classifica di Universum 2016 che identifica le aziende di maggior interesse per gli studenti italiani

BMW Italia al terzo posto nella sezione “Automobiles And Parts” della classifica di Universum 2016 che identifica le aziende di maggior interesse per gli studenti italiani.

BMW Italia è sul podio nella ricerca di Universum che identifica le aziende maggiormente attrattive per gli studenti italiani. Per il secondo anno consecutivo, la filiale italiana della Casa di Monaco è tra le Top 3 nel settore “Automobiles And Parts” insieme a Ferrari e Lamborghini sia nel ranking relativo ai “business students” che in quello dedicato agli “engineering students”. La ricerca effettuata tra novembre 2015 e aprile 2016 ha coinvolto 39 istituzioni educative in tutto il Paese e, attraverso un questionario on line, ha interpellato 36.497 studenti e 6.011 professionisti.

“Questo risultato, di cui siamo orgogliosi, testimonia non solo l’eccellente reputazione che la nostra azienda ha in Italia, ma anche la grande attrattiva che il BMW Group esercita sui giovani talenti”.

Ha dichiarato Marco Bergossi, HR Director BMW Italia.

Le novità ed i potenziali dell’azienda nei prossimi 100 anni

“Negli ultimi anni, in particolare, abbiamo focalizzato la nostra strategia per valorizzare i potenziali e per proiettare l’azienda nei prossimi 100 anni anche dal punto di vista HR con iniziative innovative. Abbiamo introdotto nuovi concetti di spazi di lavoro in azienda e lavorato su programmi di ‘Diversity and Inclusion’ focalizzati sulla leadership al femminile e stiamo lavorando sulla gestione e l’inclusione delle diverse generazioni all’interno dell’azienda. Ad ulteriore testimonianza della nostra attenzione ai giovani in azienda da quest’anno abbiamo aderito anche al programma ‘One Young World’, dedicato ai collaboratori di età inferiore ai 30 anni. Periodicamente organizziamo degli incontri riservati al nostro Management con enti e istituzioni e testimonial di altre aziende, per discutere dei trend di mercato e trarre spunti e idee da applicare al nostro business”.

Marco Bergossi, HR Director BMW Italia.

Cartella stampa completa

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW Serie 3 G20: la più importante di sempre?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Per circa tre decadi, BMW ha ...

BMW e Audi si divertono su Twitter

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn BMW e Audi amano giocare un ...

Un commento

  1. Essere tra i migliori maestri, un sogno ricorrente.
    Guidolin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *