Home » BMW i » BMW i8 by BR-Performance: 374 CV e 667 Nm di coppia

BMW i8 by BR-Performance: 374 CV e 667 Nm di coppia

BMW i8 BR-Performance NL

BMW i8 by BR-Performance: la cura vitaminica del tuner olandese porta il piccolo tre cilindri da 1.5 litri ed il comparto elettrico a  374 CV e 667 Nm di coppia

BMW i8 by BR-Performance: la cura vitaminica del tuner olandese porta il piccolo tre cilindri da 1.5 litri ed il comparto elettrico a  374 CV e 667 Nm di coppia.

Mettere a punto una BMW i8 può essere un affare rischioso. La straordinaria opera di ingegneria è un piacevole equilibrio tra il suo comparto termico ed elettrico, tale da aver donato alla sportiva ibrida di BMW,  uno zoccolo duro di fan che storcerebbero non poco il naso nell’alterare il suo aspetto estetico o il suo comparto propulsivo. Tuttavia, molti tuner si sono messi all’opera con l’obiettivo di donare più lustro “termico” alla BMW i8, mostrando così tutto il carattere “Petrol” di cui la i8 dispone.  I ragazzi di BR-Performance Netherlands sono riusciti a spremere un po’ di potenza in più dalla vettura sportiva ibrida di BMW, che probabilmente farà migliorare le sue doti di “centometrista”.

Il problema principale con la BMW i8, quando si tratta di un suo potenziale tuning, sta in ciò che lo rende speciale, in primo luogo – il powertrain. Costituito da un motore 3 cilindri da 1.5 litri e sovralimentato con turbocompressore che alimenta l’asse posteriore, accoppiato ad un motore elettrico sull’asse anteriore; la combinazione dei due offre fino ad un massimo di 362 CV e 570 Nm di coppia quando stanno lavorando insieme.

E mentre il motore elettrico non può essere costretto a produrre più potenza, l’unico modo possibile per migliorare le prestazioni della BMW i8 sarebbe armeggiare con il motore a combustione interna. Purtroppo, 231 CV da un motore di 1,5 litri sono già un valore considerevole.

I ragazzi di BR-Performance Netherlands affermano, tuttavia, di esser riusciti ad ottenere circa 14 CV in più che non è una differenza enorme, ma, a nostra memoria, è la prima volta che un tuner riesce a dare alla BMW i8 una maggior potenza. Al contempo abbiamo un amento di 97 Nm (71 lb-ft) di coppia spremuto fuori dal “frullino” a 3 cilindri e questo diventa molto più interessante.

La potenza totale della vettura è ora di 375 CV e 667 Nm (492 lb-ft) di coppia massima, numeri che dovrebbero consentire alla BMW i8 di arrivare nel territorio di BMW M3 e BMW M4 in termini di prestazioni in linea retta e dare ancora più mal di testa a supercar tradizionali. Secondo il tuner, il campo elettrico non è influenzato dall’incremento di potenza.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW Z4 – Stock o AC Schnitzer? VIDEO

Il team di AC Schnitzer ha messo a punto pezzi da novanta per tantissimi modelli ...

BMW Serie 5 e X1 – modelli elettrici in sviluppo

Non molto tempo fa, BMW ha finalmente confermando l’imminente arrivo della prossima generazione della BMW ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *