lunedì , 10 dicembre 2018
Home » BMW i » BMW i3: noleggiabile con AVIS Autonoleggio Italia

BMW i3: noleggiabile con AVIS Autonoleggio Italia

BMW i3
BMW i3 disponibile a noleggio mediante AVIS Autonoleggio Italia

BMW i3: da oggi è disponibile a noleggio mediante AVIS Autonoleggio Italia. Le vetture saranno disponibili a Roma ed a Milano e si avvarranno delle colonnine di ricarica rapida messe a disposizione da ENEL.

BMW i3 da oggi, presso gli uffici AVIS di via Sardegna 38/A a Roma e di piazza Diaz 6 a Milano, sarà possibile noleggiare la piccola vettura elettrica di BMW.
Le vetture hanno accesso gratuito alla ZTL di Roma e di Milano: un vantaggio non da poco conto nelle grandi realtà metropolitane italiane. Inoltre nelle aree antistanti le colonnine di ricarica, le vetture potranno sostare gratuitamente in parcheggi riservati. Le vetture sono dotate dei cavi per la ricarica rapida alle colonnine Enel ed il costo di ricarica per i clienti AVIS è gratuito.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito AVIS con BMW.

La BMW i3, la mobilità sostenibile del futuro
La BMW i3, la prima automobile di serie di BMW i, offre mobilità a emissioni zero in un’automobile premium, regalando il puro piacere di guida. Il primo modello ad alimentazione esclusivamente elettrica del BMW Group crea delle possibilità completamente nuove e innovative di muoversi nel traffico urbano con piacere di guida, sostenibilità e collegati in rete. Il design futuristico della BMW i3 esprime con autenticità sia la tipica sportività delle vetture BMW che l’efficienza offerta dai quattro posti. Il suo innovativo concetto automobilistico, con l’abitacolo in materiale sintetico rinforzato in fibra di carbonio (CFRP), abbina leggerezza, stabilità e sicurezza a un’abitabilità straordinaria. Grazie ai sistemi di assistenza del guidatore e ai servizi di mobilità di BMW ConnectedDrive e i servizi di 360° ELECTRIC, sviluppati per BMW i, la mobilità ad emissioni zero diviene un’affascinante esperienza giornaliera nell’ambiente urbano.

Il motore elettrico della BMW i3 eroga una potenza di punta di 125 kW/170 CV e una coppia massima di 250 N/m, trasmettendo la potenza alle ruote posteriori attraverso un cambio a rapporto unico. La velocità massima è di 150 km/h. L’elettromotore ottiene la propria energia dalle celle di una batteria agli ioni di litio, integrata nel sottoscocca. Il baricentro notevolmente abbassato, dovuto alla configurazione (bassa e centrale) dell’unità delle batterie, e la ripartizione equilibrata delle masse tra gli assi contribuiscono ulteriormente all’agilità e alla maneggevolezza della vettura. Nel traffico giornaliero la batteria offre un’autonomia di circa 130 chilometri; l’approvvigionamento di energia elettrica viene assicurato da una normale presa di corrente di casa, dalla BMW i Wallbox oppure da una stazione pubblica di carica.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

La prossima BMW X1 sarà ibrida con sistema a 48V

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Potrebbe sembrare presto per parlare della ...

La BMW X7 ha sovrastato la BMW Serie 7?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Diciamocelo, i clienti interessati alle vetture ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *