mercoledì , 19 dicembre 2018
Home » BMW NEWS » BMW F750 e 850 GS presentazione dei nuovi modelli

BMW F750 e 850 GS presentazione dei nuovi modelli

Nuovi motori

 

Sono passati dieci anni da quando BMW ha introdotto le gemelle F650 / 700 / 800 GS, tutte alimentate da un motore da 798 cc capace di produrre dai 70 agli 85 cavalli. Rispetto a qualsiasi altra moto mai realizzata, i numeri nei nomi della serie F non si riferivano alla grandezza del motore, ma piuttosto all’allestimento e alla potenza (una cosa alquanto strana). Per l’Eicma 2017, BMW ha annunciato una coppia di nuovi e aggiornati modelli per il 2018 con dei motori completamente nuovi, da 853cc.

Negli ultimi dieci anni, i popolari modelli 750 e 850 si sono guadagnati un nome per la loro affidabilità e stabilità, sia in strada che fuori strada. Per il 2018, BMW ha ridisegnato e rivisto tecnicamente i modelli GS intermedi, per raggiungere l’obiettivo di creare una moto dalla guida perfetta.

La BMW F 750 GS è progettata per i piloti che vogliono un enduro da viaggio, ma senza rinunciare a una seduta bassa e a una buona potenza ed efficienza. La nuova F 850 ​​GS è invece il perfetto contrario dato che, oltre ad offrire più potenza e coppia, unisce un’eccellente tenuta di strada con doti off-road di tutto rispetto.

Al centro della riprogettazione del 2018 troviamo il nuovo motore da 853cc. Questo nuovo motore dispone di due alberi controbilanciati e di un intervallo di iniezione di 270/450 gradi per ottimizzare la gradualità e il rumore emesso dalla moto. L’obiettivo di BMW era quello di aumentare sia la potenza che la coppia, riducendo al contempo il consumo di carburante, sicuramente un obiettivo non facile. La 750 eroga 77 cavalli a 7500 giri, mentre la 850 ne eroga 95 a 8250 giri. L’offset del giunto a 90 gradi dell’albero a gomito, l’intervallo di iniezione di 270/450 gradi e gli alberi di bilanciamento assorbono bene le vibrazioni e producono un rumore dagli scarichi soddisfacente. Entrambe le moto sono dotate di una nuova frizione anti-strappo che riduce lo sforzo della frizione e la coppia di trascinamento del motore per un cambio più fluido.

Il nuovo motore è montato su di un telaio a ponte monoscocca che sfrutta il motore stesso come elemento di co-supporto, migliorando la rigidità e resistenza alle torsioni. Le sospensioni su entrambi i modelli sono poco elaborate e abbastanza rigide, dato che sono composte da una forcella invertita davanti e da una forcella di alluminio a doppia facciata montata posteriormente su un supporto a molla montato invece centralmente.

Tanta elettronica a supporto

Essendo queste moto modernissime, le 750 e 850 sono entrambe dotate di ausili alla guida elettronici. Entrambe presentano come standard le modalità di guida Road e Rain, i freni antibloccaggio e il controllo automatico della stabilità di BMW. Possono anche essere equipaggiate con delle modalità opzionali Pro –  la Dynamic, la Enduro e la Enduro Pro (quest’ultima disponibile solo sulla 850 con controllo dinamico della trazione e sistemi ABS Pro.)

“I modelli F 750 GS e F 850 ​​GS sono caratterizzati anche da un look completamente nuovo, che beneficia di un design più dinamico”, ha dichiarato BMW nel loro ultimo comunicato stampa. “Oltre alla versione base, i nuovi modelli F sono disponibili in alcune varianti dallo stile esclusivo. La variante Rallye è esclusivamente per la nuova F 850 ​​GS e pone particolare enfasi sulle sue capacità off-road “.

Entrambe le moto possono essere ulteriormente completate con una vasta gamma di optional ed equipaggiamenti disponibili. Le opzioni di fabbrica includono: sedili e parabrezza in varie altezze, nuovi fari full LED e accessori per la connettività con display TFT o eCall.

In sintesi, BMW ci ha presentato un paio di moto moderne, high-tech e dalla doppia anima che sembrano combinare ottime performance sia in strada che fuori. Una combinazione vincente che diverrà sicuramente altrettanto popolare, o ancor più, rispetto alle moto che questi due nuovi modelli stanno sostituendo.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

BMW X6 M 2020 AVVISTATA in California – SPY

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La BMW X6 di prossima generazione ...

Quale è la BMW più sottovalutata di sempre?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn BMW è un marchio che ha ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *