lunedì , 23 aprile 2018
Home » BMW i » BMW Digital Charging Service: energia “Green” per i veicoli BMW i

BMW Digital Charging Service: energia “Green” per i veicoli BMW i

BMW Digital Charging Service

BMW Digital Charging Service: il sistema di carica per i veicoli elettrici ed ibridi di BMW, offrirà la possibilità di scegliere energia “Green” per ricaricare i veicoli BMW i

BMW Digital Charging Service: il sistema di carica per i veicoli elettrici ed ibridi di BMW, offrirà la possibilità di scegliere energia “Green” per ricaricare i veicoli BMW i.

Uno dei maggiori argomenti che si utilizza contro i veicoli elettrici è che l’energia elettrica che li alimenta, è ottenuta con metodi inquinanti. Questo è stato il tallone d’Achille del mercato EV per un bel po’ di tempo, alcuni addirittura affermano che se si tenesse conto di come l’elettricità sia ottenuta nelle varie zone del mondo, si emette maggior quantità di CO2. Questo valore supererebbe anche quella di tutti i veicoli a combustione interna, perchè sarebbe superato dalle vecchie centrali elettriche.

Da quando il sub-brand BMW i è stato lanciato , ed i modelli BMW i3 e BMW i8 di conseguenza, la divisione “green” di BMW ha offerto ai suoi clienti la possibilità di acquistare un sistema che utilizza pannelli solari per fornire energia pulita ai loro veicoli. Inoltre, la BMW i3 è assemblata a Lipsia utilizzando energia rinnovabile, mentre la produzione del CFRP negli Stati Uniti segue le stesse linee guida. Oggi, i tedeschi hanno annunciato un nuovo passo in questa direzione con la BMW Digital Charging Service.

BMW Digital Charging Service, come funziona?

Il servizio di ricarica intelligente è comodo, conveniente e che utilizza energia “green”, connette i veicoli al mondo dell’energia. Così BMW i è il primo produttore di automobili ad offrire ai propri clienti un sistema che incorpora un modo intelligente di ricarica nella vita quotidiana ed al tempo stesso, contribuisce a ridurre notevolmente i costi di ricarica.

Il BMW Digital Charging Service si basa su due funzioni fondamentali: Tariffario e sistema di ricarica solare ottimizzata del veicolo.

Nel caso di ricarica con tariffario ottimizzato, il BMW Digital Charging Service si allinea al piano di carico di tariffa elettrica del cliente. Il processo di ricarica costo-efficacia è migliorato ed al veicolo viene addebitato automaticamente il tariffario elettrico più basso.

Un mercato di nicchia, destinato ad espandersi

In mercati selezionati, BMW i collabora con fornitori di energia rinnovabili, in modo che i clienti siano anche in grado di ricevere i rimborsi dei costi sostenuti. Nel caso di un sistema solare ottimizzato, il servizio è allineato al sistema fotovoltaico domestico. DCS predice l’energia solare basandosi sul condizione tempo-meteorologiche e la tipologia del sistema fotovoltaico installato dal cliente. In tal modo stabilisce un piano di carico ad hoc, tenendo conto della quantità di elettricità non consumata al momento. Il plus di energia generato, può esser utilizzato anche per la ricarica conveniente del veicolo elettrico. Il BMW Digital Charging Service ottimizza la tecnologia di ricarica per i veicoli BMW i e BMW iPerformance e verrà esteso in una fase successiva alle altre marche. I mercati pilota per il nuovo servizio sono la Germania e l’Olanda nei primi mesi del 2017, in seguito altri paesi seguiranno.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

La prossima BMW M3 G80 sarà ibrida?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Un po’ di tempo fa giravano ...

Un test speciale: la MINI elettrica versione classica

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Che cosa si ottiene unendo lo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *