martedì , 25 giugno 2019
Home » Novità su BMW e MINI » BMW Connected al Mondiale dell’Automobile di Parigi

BMW Connected al Mondiale dell’Automobile di Parigi

BMW Connected Mondial de l'Automobile de Paris 2016

BMW Connected al Mondiale dell’Automobile di Parigi. Disponibili i nuovi dispositivi Android e disponibilità dei servizi in nuovi mercati per la fine dell’anno

BMW Connected al Mondiale dell’Automobile di Parigi. Disponibili i nuovi dispositivi Android e disponibilità dei servizi in nuovi mercati per la fine dell’anno. BMW Connected comprende numerose funzioni progettate per aiutare gli utenti con le loro esigenze di mobilità quotidiana. Utilizzando la sua piattaforma flessibile – Open Mobility Cloud – come base, si connette a device come smartphone e smartwatches con le automobili degli utenti, inglobando così la vettura nella loro vita digitale. E grazie alla sua capacità di creare un codice intelligente BMW ID, sulla base di modelli di spostamento di un utente nel corso del tempo, gli utenti BMW Connected possono ottenere un’esperienza personalizzata su tutti i punti disponibili. Al Mondial de l’Automobile di Parigi 2016, BMW Connected è ora impostato per presentare nuovi servizi, dispositivi aggiuntivi e disponibilità in più paesi.

Il nuovo aggiornamento migliora ulteriormente la comodità e la connettività

Quando è stato lanciato – a marzo in USA e nel mese di agosto in Europa – BMW Connected era inizialmente disponibile per gli utenti di iPhone di Apple. Da ottobre, saranno inoltre supportati gli smartphone basati su Android. L’aggiornamento di BMW Connected riguarderà anche i nuovi Apple Watch Serie 2. I clienti saranno in grado di richiamare alcune informazioni come ad esempio i tempi di percorrenza in base al traffico attuale, così come una mappa che mostra la destinazione di navigazione in  arrivo, ed utilizzare tali informazioni senza dover prendere in mano il loro smartphone. Inoltre, l’integrazione nel sistema ALEXA consentirà anche agli utenti in Germania e nel Regno Unito di controllare le funzioni del veicolo da casa. Ad esempio, le porte del veicolo possono essere bloccate/sbloccate a distanza ed è possibile controllare lo stato di carica della batteria.

A questo si aggiunge il servizio di ricerca intelligente del parcheggio, durante gli ultimi chilometri di viaggio, l’interfaccia comunica all’utente dove sia un posto per parcheggiare più vicino alla meta impostata. Lo stesso che accade per le ricerche di stazioni di ricarica per i modelli BMW i o veicoli BMW iPerformance con sistemi di propulsione ibrida.

Il nuovo visual design BMW Connected aumenta la facilità d’uso, con grafica aggiornata che affina la messa a fuoco delle informazioni desiderate. Al fine di aumentare il tempo di funzionamento dei dispositivi in uso, BMW Connected ora offre anche una modalità aggiuntiva che conserva la vita della batteria.

Cartella stampa completa

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW X3 M Competition al salone di Shanghai 2019

BMW X3 M COMPETITION in diretta dal salone di SHANGHAI

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInLa BMW X3 M Competition sviluppato dalla ...

La BMW Serie 3 passo lungo verrà presentata a breve a Shanghai

BMW Serie 3 passo lungo al Salone di Shanghai

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInLa BMW Serie 3 passo lungo, versione ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *