Home » BMW NEWS » BMW China punta alle vendite online per contrastare il Coronavirus

BMW China punta alle vendite online per contrastare il Coronavirus

La vendita di auto online non è una novità, ma finora si è trattato di un’offerta più di nicchia, con pochi clienti attivi pronti ad abbracciare questo nuovo mondo. La maggior parte delle persone preferisce ancora entrare in una concessionaria e provare di persona l’auto, piuttosto che vederla su uno schermo a casa propria. Le cose sono cambiate però da quando il nuovo Coronavirus ha colpito, specialmente in Cina. BMW, Mercedes-Benz e Tesla hanno intensificato la loro presenza online nelle ultime settimane, cercando di compensare la mancanza di vendite causata dai coprifuoco.

Un recente referto ha mostrato che a causa del nuovo Coronavirus, le persone in Cina hanno trascorso sempre più tempo in ambienti chiusi e che le vendite di auto sono calate del 92% rispetto al mese di gennaio. Questo è un duro colpo per i produttori di automobili, che si affidano alla forte crescita, a volte a due cifre, registrata ogni anno dal mercato automobilistico cinese. Dopotutto, questo è il più grande mercato al mondo per i produttori di automobili e un calo delle vendite così repentino potrebbe creare diversi problemi.

Ecco perché, nel tentativo di contrastare la mancanza di mobilità dei propri clienti, BMW e altri produttori di automobili hanno spinto per migliorare le vendite online, secondo Automotive News. I clienti possono configurare le loro auto e programmare un test drive comodamente da casa.

Il test drive, ovviamente, avverrà solo se il cliente vorrà uscire da casa. In questo modo, la maggior parte delle aziende spera di recuperare un po’ del volume di vendite perduto.

Secondo la Cina, si prevedono risultati sotto le aspettative anche per tutto il resto del 2020. Le vendite di automobili nella nazione probabilmente registreranno un record negativo per la fine dell’anno, con previsioni che azzardano un calo del 5-10%. Il tutto, ovviamente, dipenderà dal tempo necessario a contenere l’epidemia.

About BMWPassion

Vedi anche

BMW i8: Ecco quanto ha venduto la coupé ibrida bavarese

Il gran finale della BMW i8 è avvenuto la scorsa settimana con l’ultimazione della produzione ...

ALPINA B3 2020 – Best in class, almeno per ora

Prima sono arrivate l’ ALPINA XB7, poi la B5 / D5, seguita dalla D3 S, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *