domenica , 16 dicembre 2018
Home » BMW Serie 2 » BMW Brilliance: nuovo impianto motori in Cina

BMW Brilliance: nuovo impianto motori in Cina

BMW Brilliance

BMW Brilliance Automotive ha realizzato un nuovo impianto di realizzazione motori con fonderia per metalli leggeri a Shenyang. Incremento sul mercato cinese con motori più efficienti e puliti.

BMW Brilliance Automotive (BBA) ha aperto una nuova fabbrica di motori con una fonderia per metalli leggeri a Shenyang. Il nuovo impianto produrrà l’ultima generazione della famiglia benzina con tecnologia BMW TwinPower Turbo a tre e quattro cilindri e fa parte della rete di produzione con sede a Shenyang BBA nel nord-est della Cina. BMW Brilliance Automotive è una joint venture di lunga data tra il Gruppo BMW e Brilliance China Automotive Holdings Ltd. Un totale di circa 2.000 dipendenti BMW Brilliance Automotive lavorerà presso la fabbrica di motori nel lungo termine.

Oliver Zipse, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG, ramo Produzione, ha dichiarato durante la cerimonia di apertura:

“Questa è un’altra pietra miliare nella storia della nostra joint-venture e conferma ulteriormente il successo della nostra cooperazione. Il nuovo e rivoluzionario impianto per la realizzazione dei motori, con una fonderia per metalli leggeri, avrà un ruolo importante all’interno della rete di produzione mondiale del BMW Group. Fa parte della nostra strategia di crescita a livello globale per ottenere una capacità di produzione equilibrata nei rispettivi mercati regionali. “

Yumin Qi, presidente della Brilliance China Automotive Holdings Ltd., ha espresso la sua gratitudine:

“Negli ultimi anni Bmw Brilliance Automotive ha compiuto notevoli progressi ed ha creato un eccellente posizione nello stato dell’arte di produzione a Shenyang. Con questi impianti, possiamo approfondire la nostra presenza nel mercato cinese e continuare il nostro successo. Apprezziamo le grandi conquiste di Bmw Brilliance Automotive nonché la buona cooperazione con il nostro partner BMW Group. “

Il presidente di Bmw Brilliance Automotive, Dr. Anton Heiss ha anche annunciato il prossimo passo rivoluzionario per la joint venture alla manifestazione:

“BMW Brilliance è riconosciuto come uno dei costruttori premium di maggior successo in Cina. Tre nuovi modelli sono già in cantiere per la produzione locale. Uno di questi modelli, la BMW Serie 2 Active Tourer, sarà lanciato nel primo trimestre del 2016. “

 

Sia la fabbrica di motori che la fonderia di metallo leggero, incorporano i più recenti standard di produzione e forniranno gli stabilimenti di Dadong e Tiexi di BMW Brilliance. La capacità, che attualmente ammonta fino a 300.000 unità all’anno, è legata ai volumi di produzione nei due stabilimenti automobilistici. Nel 2015, la produzione automobilistica locale ha raggiunto più di 287.000 unità. Bmw Brilliance Automotive ha finanziato gli investimenti necessari sulle risorse proprie.

Alla cerimonia di apertura hanno partecipato Oliver Zipse, Membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG, ramo Produzione; Olaf Kastner, Presidente e CEO di BMW Group Regione Cina; Yumin Qi, Amministratore Delegato di Brilliance China Automotive Holdings Ltd .; Xiaoan Wu, presidente della BBA; Dr. Anton Heiss, Presidente della BBA; Ilka Horstmeier, Senior Vice President di Produzione: Motori e sistemi di trazione elettrica; Ralf Hattler, Responsabile Acquisti e Supplier Network, condurre; così come rappresentanti di Brilliance China Automotive Holdings Ltd. e il governo locale.

Cartella Stampa JV BBA

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M2 Competition – RECORD personale al NURBURGRING!

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Il Test Driver Christian Gebhardt ha ...

BMW potrebbe dismettere i motori diesel ad alte prestazioni

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Una volta preso il via lo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *