lunedì , 17 dicembre 2018
Home » BMW Serie 1 » BMW 1M Valencia Orange: che spettacolo

BMW 1M Valencia Orange: che spettacolo

BMW 1M

BMW 1M: in tonalità Valencia Orange, preparata da IND Distribution e con cerchi BBS FI-R. Che altro desiderare per la piccola bomba di Monaco nell’attesa della BMW M2?

BMW 1M: in questa tonalità Valencia Orange, la BMW 1M è sicuramente uno degli esempi più puliti e più raffinati di questo modello di rara esecuzione da parte di BMW. Questa particolare modello di BMW 1M è stato completato da IND Distribution che ha installato diversi  componenti di alta qualità, prendendo ampia mano al catalogo BMW M Performance Parts ed a ricambi non “convenzionali” dando un aspetto completamente ridefinito all’esterno di questa vettura sportiva.

Sotto il cofano, la BMW 1M Coupé utilizza una versione ri-accordata del motore twin-turbo N54 6 cilindri che viene utilizzato in vari altri modelli come la BMW 335is del 2011 o la Z4 35is sDrive. Il 3.0 litri  con tecnologia BMW TwinPower Turbo produce ben 340 CV (250 kW) a 5900 rpm e 332 lb-ft (450 Nm) di coppia da 1.500 a 4.500 giri. Un caratteristico overboost porta la coppia totale a 369 lb-ft (500 Nm) per un breve lasso di tempo. Il necessario per un sorpasso in tutta sicurezza.

L’unica trasmissione disponibile è un cambio manuale a sei velocità con un differenziale a slittamento limitato. Questo dà alla piccola BMW 1M una performance impressionante permettendole di accelerare da 0-62mph (0-100km / h) in soli 4,3 secondi. La vettura è dotata di un limitatore di velocità elettronico fissato a 155 mph (250 km/h).

Questo BMW 1M Valencia Orange presenta una serie di ruote BBS FI-R, che rimuovono l’eccesso di peso dalle masse non sospese e forniscono al veicolo un aggiornamento estetico contemporaneo assieme alle altre modifiche di carrozzeria. Queste ruote sono alcune delle ruote personalizzate più brillanti e più costose oggi disponibili, una scelta perfetta per una vettura sportiva ambita come la BMW 1M. Inoltre, uno spoiler anteriore in fibra di carbonio, un altrettanto diffusore posteriore, diversi accenti in fibra di carbonio e un nolder – spoiler posteriore danno il colpo di grazia ad una vettura strepitosa.

Nell’attesa che arrivi la cara BMW M2, ovviamente.

 

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M140i vs Hyundai i30N – il test di Top Gear

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Riuscite a credere ai vostri occhi? ...

SPY: BMW Serie 1 F40 – nuove foto

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Una tra le auto più gettonate ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *