domenica , 5 aprile 2020
Home » BMW NEWS » Basta concessionaria – Aggiornate il vostro infotainment (e Android Auto) direttamente da casa

Basta concessionaria – Aggiornate il vostro infotainment (e Android Auto) direttamente da casa

Da quando BMW ha iniziato a offrire Apple CarPlay, i clienti con telefoni Android si sono chiesti il perché di questa “ingiustizia”. Per motivi compresi solo da BMW, Android Auto – l’alternativa al mirroring dello schermo di Android a CarPlay – non è mai stato mai offerto su nessuna BMW, nemmeno come aggiornamento aftermarket.

Ma a dicembre 2019, BMW ha annunciato che Android Auto arriverà finalmente su tutte le BMW più recenti a partire da luglio 2020. L’introduzione è prevista per praticamente tutti i mercati globali, Europa inclusa.

In un recente evento stampa, CarsGuide ha appreso che la funzione di mirroring degli smartphone Android sarà disponibile nella seconda metà di quest’anno.

“Qualsiasi BMW già in strada con il nostro ultimo sistema operativo iDrive 7.0 sarà in grado di ricevere tutti gli aggiornamenti, incluso Android Auto, via etere. Vogliamo assicurarci che il sistema di infotainment di BMW possa essere aggiornato senza dover portare la vettura presso una concessionaria”.

Android Auto sarà scaricabile via etere, tramite la SIM card presente nel veicolo, oppure tramite rete Wi-Fi (di casa oppure tramite hotspot dal telefonino). Potete addirittura scaricare l’aggiornamento sul telefono e trasferirlo sull’auto in un secondo momento.”

Tuttavia, l’aggiornamento non sarà automatico per tutte le BMW compatibili. Il responsabile della pianificazione dei prodotti di BMW Australia, Prabs Datar, ha dichiarato che il sistema di aggiornamenti OTA sarà implementato da BMW a livello globale e locale solo dopo dei test approfonditi.

Android Auto, il sistema di infotainment e altre funzionalità potranno essere aggiornate via etere. Alcuni di questi aggiornamenti potrebbero richiedere più di 20 minuti e BMW afferma che l’auto non sarà guidabile durante questo lasso di tempo.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW e il sogno del volante mutaforma

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Fin da quando Bertha Benz guidò per ...

Il designer della BMW i8 lascia Monaco per unirsi a Kia

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’ex designer di BMW Jochen Paesen ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *