domenica , 22 luglio 2018
Home » Novità su BMW e MINI » Amatrice: BMW Italia partecipa all’inaugurazione del Centro Socio Educativo

Amatrice: BMW Italia partecipa all’inaugurazione del Centro Socio Educativo

Amatrice - Valerio Neri DG Save the Children -Sergio Solero Presidente ed AD di BMW Italia
Amatrice – Valerio Neri DG Save the Children -Sergio Solero Presidente ed AD di BMW Italia

Amatrice: si inaugura il Centro Socio Educativo della nuova scuola “Romolo Capranica” grazie alle autorità e realtà locali ed a BMW Italia

Amatrice: si inaugura il Centro Socio Educativo della nuova scuola “Romolo Capranica” grazie alle autorità e realtà locali ed a BMW Italia. Il Centro, che ospita anche la mensa, è stato realizzato in collaborazione con le autorità e le realtà locali ed ha visto il coinvolgimento di 150 bambini e ragazzi di Amatrice per la definizione del programma delle attività e dei laboratori. BMW Italia ha supportato l’iniziativa con una donazione di 500 mila Euro.

Un nuovo spazio socio educativo per restituire ai bambini e agli adolescenti di Amatrice un luogo dove giocare e svolgere attività educative, culturali e motorie, dove i giovani possano riappropriarsi di momenti di socializzazione con i propri coetanei e dove offrire anche ai genitori la possibilità di partecipare a laboratori ludico-ricreativi insieme ai loro figli.

Un nuovo centro per dare nuova vita ad Amatrice

È il “Centro giovani 2.0” inaugurato martedì 13 dicembre ad Amatrice da Save the Children, l’Organizzazione internazionale dedicata dal 1919 a salvare i bambini in pericolo e a promuoverne i diritti, nella frazione di San Cipriano, accanto alla nuova scuola “Romolo Capranica”. Il Centro socio educativo è stato realizzato in collaborazione con il Comune di Amatrice, in base a un protocollo d’intesa con la Regione Lazio e il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile per la promozione di iniziative in favore dei minori in emergenza. La struttura, la cui ideazione ha visto sin dalle prime fasi il coinvolgimento dell’associazionismo locale, della preside della scuola “Capranica”, del corpo docente, degli stessi bambini e ragazzi e dei loro genitori, è stata realizzata anche grazie al prezioso sostegno di BMW Italia che ha erogato una donazione di 500 mila Euro.

Il ruolo di BMW Italia a sostegno dei terremotati

“In un anno così speciale per noi  nel quale abbiamo celebrato il centenario del BMW Group e i 50 anni di presenza in Italia, non potevamo che dare un segnale forte di attenzione e di speranza per le famiglie che nel mese di agosto sono state colpite dal sisma nel centro Italia. Nelle ore seguenti la tragedia ci siamo attivati immediatamente e insieme alla Casa madre abbiamo identificato un’associazione e un progetto che ci sembrava perfetto pensare al futuro, che in un momento di assoluta disperazione potesse portare un pochino di luce. Abbiamo chiamato Save the Children e abbiamo fatto una donazione di 500 mila euro per la realizzazione di un centro socio educativo ad Amatrice, la realtà più colpita dal terremoto. Vederlo già operativo prima di Natale ci ha riempito di gioia e di orgoglio”.

Sergio Solero, Presidente e A.D. di BMW Italia

Save The Children con Amatrice

“Il terremoto dei mesi scorsi ha cambiato profondamente la vita della popolazione di Amatrice e delle altre zone colpite: da un giorno all’altro queste persone hanno perso tutto, i propri cari, la propria casa, la propria quotidianità. Eppure, sin da subito, abbiamo riscontrato in loro grande voglia di ricominciare, così come di far rinascere questo territorio.

Il Centro che abbiamo inaugurato oggi vuole restituire ad Amatrice e alle sue frazioni un luogo nel quale i bambini e i ragazzi, ma anche le loro famiglie, possano ritrovarsi attraverso il gioco, lo studio, il movimento, la socializzazione. Sono stati gli stessi bambini e ragazzi a dare a questo spazio il nome di “Centro giovani 2.0”: il vecchio centro giovani nel quale erano soliti incontrarsi e divertirsi è crollato con le scosse, ed è da lì che i giovani di Amatrice vogliono ripartire per riprendere nelle loro mani la loro infanzia e il loro futuro”.

Valerio Neri, Direttore Generale di Save the Children

Cartella stampa completa

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

La prossima BMW Serie 3 G20 del 2019 scoperta durante un giro in pista

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInIn attesa dell’uscita della prossima BMW Serie ...

Nuova Serie 2 Gran Tourer Restyling in delle nuove foto spia

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando usciranno la BMW Serie 2 ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *