sabato , 15 dicembre 2018
Home » BMW Alpina » Alpina BMW D3: una alternativa alla M3

Alpina BMW D3: una alternativa alla M3

Alpina BMW D3

La Alpina BMW D3: una alternativa giornaliera alla BMW M3

L’attuale BMW M3 F80 è la macchina a 360° . E’ veloce, aggressiva, forte ed ama il sovrasterzo. Ma c’è una vettura in grado di impensierirla come auto di tutti i giorni: la Alpina BMW D3.

La M3 è una macchina di difficile cipiglio. La BMW M3 è divertente tanto da renderti ebete alla guida con quel sorriso stampigliato. Ma, al momento, sembra essere l’unica caratteristica dove l’attuale BMW M3 eccelle. Le M3 del passato erano sempre favoriti tra gli appassionati e giornalisti per la loro dualità. Erano sempre ignoranti, divertenti automobili da derapate, ma potrebbero anche esser condotte con calma e diventare incrociatori da tutti i giorni.

Ora, naturalmente, la nuova M3 non è destinata ad essere una macchina confortevole. E’ destinata ad essere un veloce e aggressiva auto sportiva e, al riguardo, è un successo clamoroso. In tutto questo fa breccia l’animo duale di una vettura considerata “outsider” dagli appassionati, ma che merita menzione di merito, ed in grado di combinare una maniacale auto sportiva ed una confortevole viaggiatrice: la Alpina BMW D3.

Quello che ha fatto Alpina con la Alpina BMW D3 è prendere una normalissima BMW Serie 3 diesel, e trasformarla in un mostro. Un possente motore 3.0 litri turbo diesel ma rivisto dai tecnici di Buchloe, in grado di erogare 350 cavalli e 700 Nm di coppia, che le consentono di bruciare il classico 0-100 km/h in appena 4.6 secondi e raggiungere una velocità massima di 278 km/h. Rispetto alla BMW M3 è un po’ più lenta nello 0-100 km/h, ma ha una velocità massima più elevata (anche se limitata elettronicamente per la M3, NdR). La Alpina BMW D3 utilizza anche lei il classico automatico fornito da ZF ad 8 marce e dispone di un differenziale a controllo elettronico.

In un video realizzato da Autocar , si confrontano la Alpina BMW D3 e la BMW M3 l’una contro l’altra in una serie di test. In velocità e maneggevolezza, in realtà è abbastanza sorprendente come la Alpina BMW D3 sia al passo della BMW M3, pur essendo più pesante e meno potente. Grazie alla enorme mole di coppia, ha una trazione fenomenale.
Punto all’occhiello della Alpina BMW D3 è l’abitacolo infinitamente più lussuoso, come tutte le Alpina d’altronde che  sono splendidamente nominate per i loro interni, ed è molto più confortevole. Così da relegarla al ruolo di pacifico incrociatore quando non si vuole schiacciare il pedale del gas come non ci fosse un domani: una berlina sportiva perfetta la Alpina BMW D3.

Ma aspettate, c’è di più. L’Alpina BMW D3 ha un altro asso nella manica che la M3 semplicemente non può avere: la Alpina BMW D3  Touring. Proprio così, la BMW non ha intenzione di realizzare una variante Touring della M3, così ALPINA lo fa. La Alpina BMW D3 Touring può avere sia la trazione posteriore sia integrale e tutte le prestazioni della berlina. In teoria quindi, la Alpina BMW D3 è la macchina perfetta. E’ veloce, bella, confortevole e, in versione Touring, estremamente pratica. E’ tutto ciò che la BMW M3 era un tempo.

Non fraintendiamoci, non è che la BMW M3 F80 sia un’auto bollita, anzi,  si tratta di un animale assoluto che entra prepotentemente nei desideri dell’utente. E se fosse una scelta personale, sicuramente si virerebbe sulla M3 rispetto alla Alpina BMW D3, semplicemente perché è più desiderabile.
Ma per le persone che vogliono una BMW M3 più civile, che possono prendere i bambini a scuola, o una versione Touring, la D3 è l’auto che fa per loro: è semplicemente straordinaria.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW 340i vs Kia Stinger vs Genesis G70 – VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando Hyundai introdusse il brand Genesis, ...

BMW Serie 3 e BMW Serie 4 saranno più diverse in futuro

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’attuale generazione della BMW Serie 4 ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *