lunedì , 19 novembre 2018
Home » Motorsport » Alex Zanardi: pronto per il Triathlon alle Hawaii

Alex Zanardi: pronto per il Triathlon alle Hawaii

Alex Zanardi Triathlon Kona 2014

Alex Zanardi il prossimo 10 ottobre, prenderà parte alla magnifica ed emozionante gara di Triathlon alle Hawaii per la seconda volta in carriera.

Alex Zanardi lo scorso anno ha fatto un debutto impressionante a Kona, quest’anno affronta di nuovo la sfida: Sabato prossimo, 10 ottobre il pilota ufficiale BMW e Brand Ambassador BMW Alex Zanardi (IT) parteciperà al famoso evento sulla lunga-distanza triathlon alle Hawaii (USA) per la seconda volta. Alex Zanardi si sfiderà in questa prova di resistenza su una distanza totale di 226.255 chilometri con la sola forza delle sue braccia.

 

Il triathlon è costituito da una nuotata 3,86 km in mare aperto, una sezione ciclismo di 180,2 chilometri, che l’italiano completerà con la sua handcycle, de una sezione finale in esecuzione su una distanza della maratona di 42,195 chilometri. Per questa ultima parte, il 48 enne Alex Zanardi userà di nuovo una sedia a rotelle olimpica.

Al suo debutto lo scorso anno, Alex Zanardi ha completato il triathlon in un tempo sbalorditivo di 9:47:14 ore. E’ stato nel complesso il numero 272 dei 2.187 atleti a raggiungere il traguardo. Quest’anno, mira a fare ancora meglio, dato che, ora, sa cosa aspettarsi alle Hawaii.

Alex Zanardi:

“E’ completamente diverso rispetto allo scorso anno. Aver il sogno di fissare un tempo totale sotto il marchio di dieci ore, ma d’altra parte tanta preoccupazione perché era la mia prima gara di triathlon in assoluto. Bisogna considerare che non è normale che qualcuno faccia al suo debutto il triathlon a Kona, perché questo non è altro che la finale di campionato del mondo con i migliori atleti del mondo in competizione. Per me dimostrare che ero in grado di fare il mio primo triathlon era incredibile. Ma, a causa della mia totale mancanza di esperienza, ero preoccupato l’anno scorso di cose che non avevo mai fatto prima, come alternare il nuoto, la bicicletta e poi per la sedia a rotelle. Non sapevo se qualcosa potesse andare storto. Quest’anno, però, so che questi cambiamenti sono abbastanza semplici per me. E so che posso farli più velocemente rispetto allo scorso anno – anche se si trattasse di guadagnare un po’ di secondi, non ore. Il motivo principale per cui credo di poter migliorare il mio tempo è la preparazione che ho fatto che mi avvicina questa gara: ho ottimizzato molto i tempi rispetto allo scorso anno “.

Secondo Alex Zanardi, le condizioni meteorologiche saranno il fattore principale alle Hawaii:

“Si possono influenzare le prestazioni generali molto più di quanto la vostra preparazione possa. Credo che l’anno scorso abbiamo sperimentato come gli atleti si comportassero in condizioni meteo davvero difficili a causa del forte vento. Quindi, se il vento sarà un po’ più cooperativo quest’anno, allora dovrebbe essere abbastanza facile migliorare il tempo nella sezione ciclismo. Se, d’altra parte, sarà bagnato mentre si correrà la maratona, alla fine, ci sarebbe potuto esser un problema serio spingendo la mia sedia a rotelle, allo stesso modo i miei guanti avrebbero dovuto scivolare molto sui cerchioni. Nel complesso ho potuto riassumere le mie aspettative a questo: se le condizioni sono simili allo scorso anno, credo che posso migliorare il mio tempo grazie alla mia preparazione ottimizzata. Se le condizioni sono peggiori, dovrei rivedere tutto. “

Il triathlon prenderà il via Sabato 10 ottobre, alle 06:55 ora locale di Kona.

 

Cartella stampa completa 

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M3 Manufactur Edition in colore Fire Orange II

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Il concessionario BMW con sede in ...

Potrebbe arrivare una BMW M4 GTS ancora più estrema

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La BMW M4 GTS è il ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *