martedì , 11 dicembre 2018
Home » BMW NEWS » AC Schnitzer ACS4: lode ad una M4 da 510 CV

AC Schnitzer ACS4: lode ad una M4 da 510 CV

AC Schnitzer ACS4

AC Schnitzer ACS4: il tuner tedesco prende una paciosa BMW M4 in Sakhir Orange Metallic e la elabora portandola ad erogare 510 CV e 650 Nm. 12 secondi per arrivare a 200 km/h.

AC Schnitzer ACS4: il tuner di Auto Heermann Rhein ha creato con numerosi componenti AC Schnitzer un proprio e perfetto modello su base BMW M4. In tonalità Sakhir Orange metallic, questo coupé sportivo con 431 CV non si può certo lamentare della dote di potenza. Heermann Rhein porta il tre litri a sei cilindri in linea, sovralimentato da due turbocompressori e con tecnologia BMW M TwinPower Turbo, alla stratosferica potenza di 510 CV. Mentre la coppia massima tocca agevolmente i 650 Nm, che le consentono di arrivare da ferma a 200 km/h in appena 12 secondi. Grazie ad un generoso nolder ed un estrattore al posteriore in fibra di carbonio, la AC Schnitzer ACS4 è in grado di restar stabile a 280 km/h senza problemi.

La BMW M4 è già una macchina potente con i suoi 431 cavalli di potenza, 6 cilindri in linea twinturbo, ma per i clienti disposti a spendere i soldi, maggiori prestazioni sono sempre possibili. L’aggiornamento del motore realizzato da AC Schnitzer porta la potenza a 510 CV ed a 650 Nm la coppia, e gli acquirenti possono anche aggiungere un nuovo scarico con terminali in fibra di carbonio che sporgono a malapena dall’immenso estrattore al posteriore. L’azienda di tuning offre anche due kit di sospensione per abbassare la vettura. La prima abbassa la BMW fino a -3 cm o -4.1  cm all’anteriore e toglie da 1,1-1,5 cm dal posteriore.  Naturalmente, gli acquirenti del modello AC Schnitzer ACS4 vogliono anche sfoggiare le prestazioni aggiuntive delle loro vetture, e la azienda è pronta con una serie di pezzi in fibra di carbonio. In attacco all’anteriore, c’è un nuovo spoiler anteriore Flicks, splitter e laterali, e la parte posteriore è disponibile con un diffusore, uno spoiler sul tetto ed un alettone posteriore fisso, tutti rigidamente in fibra di carbonio. Una vasta gamma di cerchi, tra cui AC1 BiColor a doppie razze, vengono offerti.

Di contraltare, l’interno è sobrio: al cliente può personalizzarli come vuole così come ha fatto con l’esterno. Altro punto di forza della AC Schnitzer ACS4 realizzata da Hermann-Rhein è la nota di scarico-rozzo e ruggente che fuoriesce dai terminali ACS sport. Che suono!

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW 340i vs Kia Stinger vs Genesis G70 – VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando Hyundai introdusse il brand Genesis, ...

BMW Serie 3 e BMW Serie 4 saranno più diverse in futuro

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’attuale generazione della BMW Serie 4 ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *