martedì , 13 novembre 2018
Home » MINI News » Abu Dhabi Desert Challenge 2017: terzo round FIA Cross Country Rally World Cup

Abu Dhabi Desert Challenge 2017: terzo round FIA Cross Country Rally World Cup

Abu Dhabi Desert Challenge 2017 - 2017 Dubai International Baja, Mohamed Abu Issa (QAT), Xavier Panseri (FRA) - MINI ALL4 Racing - X-raid Team, #309
Abu Dhabi Desert Challenge 2017 – 2017 Dubai International Baja, Mohamed Abu Issa (QAT), Xavier Panseri (FRA) – MINI ALL4 Racing – X-raid Team, #309

Abu Dhabi Desert Challenge 2017: terzo round FIA Cross Country Rally World Cup. Le MINI Countryman ALL4 impegnate nella speciale del primo aprile

Abu Dhabi Desert Challenge 2017: terzo round FIA Cross Country Rally World Cup. Le MINI Countryman ALL4 impegnate nella speciale del primo aprile. Una gara che MINI ha vinto in quattro occasioni precedenti (2011, 2013-2015). L’edizione 2017 dell’ Abu Dhabi Desert Challenge è iniziata con una Super Speciale il Sabato 1 aprile.

In pillole:

  • Tre equipaggi internazionali MINI sono impegnati per la prima gara di lunga distanza nel deserto della stagione.
  • Mohamed Abu Issa e il co-pilota Xavier Panseri sono in corsa per promuovere il loro ottimo inizio nella Coppa del Mondo FIA Cross Country Rally 2017.
  • Stephan Schott e Andreas Schulz formano un equipaggio tutto Tedesco.
  • Il duo russo Vladimir Valisyev e Konstantin Zhiltsov cercano di afferrare il loro terzo titolo all’Abu Dhabi Desert Challenge con MINI.

A seguito del briefring con i concorrenti presso l’imponente circuito di Yas Marina, gli equipaggi faranno il loro ingresso all’Al Forsan International Sports Resort per competere nel Leg 1 (Super Speciale) in piena vista delle folle. Questa gara farà anche da qualifica per le posizioni di partenza dei concorrenti per la Leg 2 il giorno seguente. L’Abu Dhabi Desert Challenge si conclude con la Leg 6 che si terrà Giovedi 6 aprile.

L’equipaggio Franco-Qatariota

Mohamed Abu Issa (QAT) e co-pilota Xavier Panseri (FRA) sono in forma a seguito di un terzo posto gita al Dubai International Baja 2017 (9-11 marzo). Questo ultimo duo dinamico dalla famiglia MINI sta crescendo con forza competitiva di gara in gara e, come tutti sappiamo, l’esperienza è importante come la fortuna. Con il Desert Challenge, dove sono solo alla loro terza uscita insieme, un altro risultato di qualità da parte di Abu Issa e Panseri è sicuramente alla loro portata.

L’equipaggio Tedesco

Fresco del suo impressionante 15 ° posto finale al Rally Dakar 2017, Stephan Scott parte per il deserto con il co-pilota e connazionale Andreas Schulz – che ha anche gareggiato alla Dakar di quest’anno ed ha ottenuto un glorioso sesto posto con Orlando Terranova (ARG) nel sedile di guida. Quando si parla di esperienze maturate nelle sedi di una vettura da rally, allora questi due signori possono essere considerati i veterani delle corse nel deserto.

L’equipaggio Russo

Dalla Russia con un profondo amore per i rally cross-country sono Vladimir Vasilyev e il suo fedele amico e co-pilota Konstantin Zhiltsov. Saranno molto interessati a compensare la delusione di non prendere parte al Round 2 (Dubai Internazionale Baja) a causa di motivi personali. L’abbinamento Russo è molto probabile che venga fuori con determinazione, al fine di rivendicare il loro terzo titolo Abu Dhabi Desert Challenge dopo aver preso il gradino più alto del podio nel 2014 e nel 2015.

Cartella stampa completa

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

SPY: MINI Elettrica durante dei test – presente il quadro strumenti digitale

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Gli interni MINI sono sempre stati ...

BMW M3 Manufactur Edition in colore Fire Orange II

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Il concessionario BMW con sede in ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *