Home » BMW M » A spasso con la BMW M1 – VIDEO

A spasso con la BMW M1 – VIDEO

Ecco un bel video POV della storica BMW M1

C’è solo una BMW M1 nella storia del nostro brand preferito. Ciò tuttavia non è necessariamente l’unico motivo per cui questa iconica supercar è così amata, ovviamente. Ci sono state altre auto vendute in quantità limitata nel corso della storia di BMW, ma nessuna ha il fascino che tutt’ora mantiene laBMW M1. Ancora oggi, la BMW M1 occupa ancora un posto speciale nel cuore degli appassionati in tutto il mondo, a ragion veduta.

Ecco perché il video pubblicato di seguito è un vero piacere. BMW ha realizzato solo 399 esemplari legali di questo gioiello e purtroppo solo alcune decine sono tutt’ora operative. Pertanto, vederne una durante un contesto di vita reale è davvero un’occasione rara. Se arrivare a guidarne una è qualcosa di virtualmente impossibile, ecco che ci vengono incontro video come questi che ci fanno ammirare la BMW M1 così com’è nata, anche fuori dai contesti sportivi.

La storia della BMW M1 è iniziata negli anni ’70, quando BMW voleva creare un’auto in grado di competere con produttori del calibro di Porsche e Ferrari sulle strade pubbliche. Tuttavia, i bavaresi volevano anche costruire un’auto che sarebbe stata in grado di partecipare nelle gare del Gruppo 4 e del Gruppo 5. Durante lo sviluppo, BMW ha unito le forze con Lamborghini e Giorgetto Giugiaro, che ne ha curato il design. Questa stupenda supercar a motore centrale doveva essere costruita a Sant’Agata Bolognese, sotto la bandiera di Lamborghini, ma il progetto è stato annullato all’ultimo momento, in quanto il brand italiano viveva una brutta crisi finanziaria.

Quando BMW venne a sapere del problema che incombeva sulla casa automobilistica italiana, dovette arrangiarsi per costruire la BMW M1 con altri mezzi. Ecco che quindi, la BMW M1 fu costruita dall’Ital Design di Torino utilizzando la carrozzeria in fibra di vetro fornita da T.I.R. L’assemblaggio finale è stato quindi condotto presso le carrozzerie Baur di Stoccarda, in Germania. Ogni M1 è stata quindi sottoposta a un’ispezione finale presso l’impianto BMW Motorsport di Monaco prima di essere consegnata al suo proprietario. Dopo tutta questa lezione di storia, diamo un’occhiata a questa bellezza mentre trotterella per le strade!

About BMWPassion

Vedi anche

BMW M3 e M4 – scheda tecnica e cambio manuale confermato

Per i fan di BMW, le prossime BMW M3 e M4 sono probabilmente le due ...

BMW i8: Ecco quanto ha venduto la coupé ibrida bavarese

Il gran finale della BMW i8 è avvenuto la scorsa settimana con l’ultimazione della produzione ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *