sabato , 15 dicembre 2018
Home » BMW Serie 2 » BMW Serie 2 Gran Coupè: sarà a trazione posteriore?

BMW Serie 2 Gran Coupè: sarà a trazione posteriore?

2-series-gran-coupe

La rivista tedesca Auto Motor und Sport ha fra le sue notizie il rumore secondo il quale BMW sta progettando una coupé a quattro porte basata sulla BMW Serie 2 a trazione posteriore.
Interessanti novità, dato che sappiamo che la BMW è già nel bel mezzo dello sviluppo di una piccola serie di quattro porte basata sulla piattaforma a trazione anteriore UKL1.

Sembrerebbe che questa vettura a trazione posteriore a quattro porte (Gran Coupé) farà riferimento ad una fascia più alta del mercato ed avrà uno stile più elegante e sportivo rispetto alla trazione anteriore a quattro porte. Ma il problema più grande per noi è, quale piattaforma utilizzerà questa GC?

L’attuale piattaforma dove nasce la BMW Serie 2 sarà sostituita entro il 2018 dalla nuova piattaforma basata su componenti CLAR che verrà utilizzata. CLAR (Cluster Architecture,NdR) è stata sviluppata per sostenere i prodotti BMW Serie 3, Serie 4, Serie 5, Serie 6 e Serie 7  con i loro equivalenti SAV e SUV.
Mentre si era abbastanza sicuri della modularità per BMW Serie 3 quanto per la Serie 7, non eravamo sicuri che la BMW si sarebbe spinta fino alle dimensioni della BMW Serie 2.
Questa voce farebbe pensare che BMW stesse proprio lavorando in questa direzione. Questo potrebbe anche significare che continueremo a vedere una trazione posteriore basata sui modelli Serie 2 ed M associati? Incrociamo le dita.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M135i in test al Nurburgring | VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Nonostante l’attuale BMW M140i sia una delle ...

SPY | BMW X3 M beccata al Nurburgring

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn E’ passato un anno intero dalla ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *