lunedì , 23 aprile 2018
Home » John Cooper Works » MINI John Cooper Works: The sportiest car in 2016

MINI John Cooper Works: The sportiest car in 2016

MINI John Cooper Works - MINI JCW

MINI John Cooper Works: The sportiest car in 2016, secondo il settimanale Britannico “Sport Auto”

MINI John Cooper Works: The sportiest car in 2016, secondo il settimanale Britannico “Sport Auto”. I punti chiave: la dinamica di guida ed il divertimento al volante. Come l’anno scorso, l’atleta di punta nella gamma di modelli del marchio premium britannico ha vinto il voto per “The sportiest car in 2016” nella categoria “piccola vettura”. Con il 28,2 % dei voti, ha lasciato i concorrenti della sua categoria molto indietro. L’ultima versione della MINI John Cooper Works appartiene ancora alla cerchia dei modelli che continuano ad entusiasmare il pubblico interessato ad una guida sportiva e dinamica.

Un concorso che parte dal 1980

I lettori del Magazine “Sport Auto” sono abituati a votare per le loro vetture preferite alla voce prestazioni e piacere di guida, sin dal 1980. Quest’anno i lettori sono stati in grado di scegliere tra 235 modelli attuali in 25 categorie, tra autovetture prodotte in serie e kit car. Dal 2015 i partecipanti sono stati chiamati a votare anche i modelli più sportivi di importazione, prodotti dai produttori britannici. 16’953 voti sono stati espressi dagli attuali lettori della rivista.

MINI John Cooper Works: scheda di presentazione

La MINI John Cooper Works deve il suo temperamento estremamente sportivo al motore più potente mai installato in un modello del marchio britannico. Il 4 cilindri da 2,0 litri con una mappatura specifica per il modello, abbinato alla tecnologia MINI TwinPower Turbo, genera una potenza massima di 170 kW / 231 CV ed offre un setup specifico armonizzato per un estremo divertimento di guida. A questo si aggiunge un intero set di sospensioni sportive, il kit aerodinamico John Cooper Works ed un design dell’abitacolo distintivo. Lo sprint da fermo fino a 100 km/h, richiede alla MINI John Cooper Works solo 6,3 secondi. In associazione con il cambio Steptronic a 6 rapporti – optional – raggiunge i 100 km/h in appena 6,1 secondi.

Cartella stampa completa

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Recensione e prova su strada MINI Countryman John Cooper Works

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La MINI Countryman è senza dubbio un’auto particolare ...

Un’incredibile MINI R56 con il motore V8 della BMW M3 E92

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Le MINI sono sempre state auto ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *