lunedì , 10 dicembre 2018
Home » BMW M » FOTOCONFRONTO | BMW M850i vs Porsche 911 Turbo

FOTOCONFRONTO | BMW M850i vs Porsche 911 Turbo

Ora che la BMW Serie 8 è tra noi, potremo confrontarla con diverse nuove vetture, tra le quali la Lexus LC500, la Mercedes-AMG S63 Coupé e la Aston Martin DB11. Tuttavia, prima di tutto vogliamo confrontarla con una vettura lievemente diversa e ancora più veloce: la Porsche 911 Turbo. La Porsche 911 Turbo è sempre stata la quintessenza della macchina sportiva, l’auto che chiunque vorrebbe possedere un giorno. Anche se la Porsche 911 non è propriamente una concorrente diretta della BMW M850i, la versione Turbo ne condivide alcune caratteristiche.

Ovviamente questo sarà prettamente un confronto fotografico, dato che non abbiamo avuto modo di guidare la Porsche 911 Turbo, ma nulla ci vieta di effettuare un veloce paragone tramite le schede tecniche.

BMW 8 Series Comparison 2 of 5

Porsche 911 Turbo 4 of 5

Per cominciare, la Porsche 911 è molto, molto più veloce della BMW M850i. Il suo motore biturbo a 6 cilindri da 3,8 litri eroga 540 CV e fa scattare questo bolide nello 0-100 in soli 3 secondi. Gran parte del merito va attribuito al cambio a doppia frizione e alla trazione integrale. D’altro canto, la BMW M850i ​​monta un motore V8 biturbo da 4,4 litri che eroga 523 CV e 750 Nm di coppia. Nonostante i valori di potenza siano simili, la M850i ​​è molto più lenta nello 0-100 (3,8 secondi). Il prezzo della Porsche 911 Turbo parte da €181.000, mentre la M850i parte da un prezzo molto più basso, ovvero €130.000. Questa è un’enorme differenza di prezzo, quindi il divario in prestazioni è relativamente giustificato.

Ora mettiamo da parte la scheda tecnica per parlare della carrozzeria. Entrambe le auto sono tecnicamente delle auto GT 2+2, ma nessuna delle due sarebbe in grado di far star comode due persone nei sedili posteriori. Entrambe sono due auto coupè a quattro porte e a trazione integrale ed entrambe sono ricche di tecnologia, quindi le somiglianze tra le due sono più di quante si potrebbero immaginare.

Non credo sorprenda nessuno il fatto che la M850i sia la più bella delle due, dato che la bellezza non è mai stato il vero punto di forza della 911. La 911 Turbo è affascinante e sportiva, questo sì, ma l’eleganza è un’altra cosa.

Frontalmente la Serie 8 è più filante e aggressiva grazie alle sue linee più scolpite e squadrate e ai fari angolari. Tuttavia, il frontale della 911 Turbo affascina per le sue forme uniche e per le sue proporzioni assolutamente particolari. In ogni caso, qui la M850i vince.

Di profilo, la vittoria è nuovamente per i bavaresi. La lunghezza del cofano e le lunghe linee che scolpiscono tutta la carrozzeria donano alla M850i un carattere unico, atletico, aggressivo e muscoloso. Dobbiamo ammettere che questa vettura è forse la meglio riuscita (esteticamente parlato) di tutta la storia moderna bavarese.

Posteriormente, la 911 Turbo diventa molto più competitiva grazie al suo alettone esagerato, alle sue prese d’aria e ai magnifici quadrupli scarichi che la rendono super-aggressiva; tuttavia si può dire lo stesso della M850i, che dalla sua può vantare dei fari lunghi e sottili che sono a dir poco fantastici.

In generale, crediamo che l’auto più bella tra queste due sia la nuovissima coupè sportiva di BMW. Tuttavia, la Porsche è la regina indiscussa delle performance, quindi scegliere un’auto tra queste due sta solamente al gusto personale.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

La prossima BMW X1 sarà ibrida con sistema a 48V

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Potrebbe sembrare presto per parlare della ...

La BMW X7 ha sovrastato la BMW Serie 7?

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Diciamocelo, i clienti interessati alle vetture ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *