lunedì , 10 dicembre 2018
Home » BMW Serie 4 » BMW Motorsport: le impressioni dopo Mosca

BMW Motorsport: le impressioni dopo Mosca

BMW Motorsport M4 DTM

BMW Motorsport ha goduto di un fine settimana di successo nella prova del campionato DTM a Mosca (RU) con tre podi e molti altri piloti nella top-ten.

BMW Motorsport, già nella gara di Sabato, Marco Wittmann (DE) e Bruno Spengler (CA) hanno chiuso rispettivamente al secondo e terzo, con Wittmann che era partito dalla pole position nella Ice-Watch BMW M4 DTM. Tom Blomqvist ha portato a casa l’ottavo posto finendo in zona punti per la seconda volta nella sua stagione da rookie.

BMW Motorsport, invece domenica, Spengler è stato il migliore dei piloti BMW, portando a casa la seconda posizione e consentendogli di rivendicare il suo miglior risultato della stagione DTM finora. Maxime Martin (BE) e Wittmann hanno terminato al quarto ed al settimo posto per il BMW Team RMG.

Jens Marquardt (Direttore BMW Motorsport):

“Possiamo essere soddisfatti della nostra gita qui a Mosca. Dopo due podi di ieri, Bruno Spengler ha portato a casa un impressionante secondo posto. Purtroppo non era in grado di arrivare sul gradino più alto. Maxime Martin ha lottato duramente per finire quarto e segnare alcuni buoni punti. Marco Wittmann è stata la nostra terza vettura nella top ten, finendo settimo. Questa pista è stata una terra felice per noi: da quando Mosca è stata inserita nel calendario delle gare, siamo sempre finiti sul podio qui. Dopo tre weekend di gara di fila all’estero, ora siamo in attesa della terza parte di finale della stagione in Germania. Congratulazioni a Mike Rockenfeller e Audi. “

Bruno Spengler (BMW Motorsport Team Mtek, dom. 2 ° posto, sab . 3 ° posto):

“Il mio terzo posto di ieri è stato un risultato fantastico. La devo molto alla mia squadra. Il team è stato in grado di rendere ancora più significativi i miglioramenti della vettura, il che mi ha permesso di mantenere un ottimo tempo di gara. Sono felice di aver preso un sacco di punti in Russia, grazie ai miei due podi. Purtroppo sono stato rallentato da Lucas Auer nel bel mezzo della corsa – come è capitato anche ad alcuni altri piloti. Per fortuna sono riuscito a superarlo e poi agguantare il secondo posto. “

Maxime Martin (BMW Motorsport Team RMG, dom . 4 ° posto, sab . 18 ° posto):

“La gara è stata molto divertente, ma è stata molto dura. Le Audi erano molto forti, in particolare sul lungo periodo. Poi siamo stati bloccati da Lucas Auer. Ma questa è la vita. Il quarto posto non è un cattivo risultato e ci dona un paio di punti. Mi piace ancora Mosca, anche se più di Domenica che di Sabato. “

Marco Wittmann (BMW Team RMG, dom . 7 ° posto, sab . 2 ° posto):

“Purtroppo non ho potuto fare meglio del settimo. Non siamo riusciti ad aver un buon ritmo in qualifica e ci siamo bloccati nel traffico con il secondo set di gomme. Altrimenti avremmo potuto essere in lotta per la pole position. Sabato ho avuto una foratura lenta verso la fine della gara – altrimenti avremmo potuto fare ancora meglio. Dopo il weekend di Spielberg, le cose sono andate molto meglio per noi qui a Mosca. Pertanto, vale il viaggio in Russia. “

Augusto Farfus (BMW Motorsport Team RBM, dom . 11 ° posto, sab . 15 ° posto):

“Il nostro ritmo non era semplicemente abbastanza buono. Abbiamo avuto problemi ieri e abbiamo trascorso l’intero fine settimana cercando di trovare un buon bilanciamento per la vettura. Eravamo leggermente migliorati oggi, ma purtroppo stavamo inseguendo il tempo fin dall’inizio del weekend. Stavamo giocando al gatto ed al topo, ma non abbiamo potuto migliorare abbastanza. Speriamo che sia una storia diversa a Oschersleben. “

Tom Blomqvist (BMW Motorsport Team RBM, dom . 12 ° posto, sab . 8 ° posto):

“E’ stato un po’ come ieri. Ci mancava il passo in gara. Una volta che si lascia cadere fuori dalla finestra del DRS è davvero difficile. Dovremo analizzare quello che è successo e migliorare il nostro passo di gara. Almeno abbiamo finito ai punti ieri, e le nostre prestazioni in qualifica non eravamo così male. Ora dobbiamo fare in modo di migliorare il ritmo in gara. “

Timo Glock (BMW Motorsport Team Mtek, dom . 17 ° posto, sab . DNF):

“E ‘stata una gara difficile. L’asse posteriore era molto nervoso dal primo all’ultimo giro. A volte mi sentivo come se stessi guidando solo lateralmente. Non è stato un buon weekend per noi. Ora dobbiamo andare avanti da Mosca e prepararci per Oschersleben. “

António Félix da Costa (BMW Motorsport Team Schnitzer, dom . 23 ° posto, posto sab . 11 °):

“E’ stata una gara – o piuttosto un fine settimana – da dimenticare. Anche il Sabato le cose non sono girate per il verso giusto, ma almeno io ero in mezzo alla bagarre. Domenica scorsa non siamo mai stati competitivi, né in qualifica né in gara. Ora dobbiamo tirare tutti insieme le somme e assicurarci che siamo pronti per Oschersleben. “

Martin Tomczyk (BMW Motorsport Team Schnitzer, dom. DNF, sab . 17 ° posto):

“Per me, è stato uno dei più difficili weekend DTM della mia carriera. Non abbiamo potuto impostare alcun tempi buoni e non avevamo assolutamente alcuna possibilità di fare il tempo. Dobbiamo ora trovare le ragioni di questo e regolare la vettura il più rapidamente possibile. Il viaggio a Mosca è stato molto deludente per me. “

 

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M5 F90 da 800 CV grazie a G-Power

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn I ragazzi di G-Power ci hanno ...

SPY: BMW Serie 4 cabrio

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Di recente abbiamo visto alcune foto ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *