martedì , 14 agosto 2018
Home » BMW Serie 4 » BMW M4 DTM: ultimi test in Portogallo sotto la pioggia

BMW M4 DTM: ultimi test in Portogallo sotto la pioggia

BMW M4 DTM Estoril Shakedown
Tutti ed otto i piloti BMW erano in azione  sul leggendario “Circuito do Estoril” (PT) dal Mercoledì al Venerdì scorso, dove hanno continuato a lavorare sul set-up della BMW M4 DTM e preparare il nuovo passo di gara per la stagione 2015 del DTM.

 Le condizioni meteo hanno giocato un ruolo importante sul circuito di 4,182 chilometri: alcune raffiche di vento hanno ostacolato il test, soprattutto il primo giorno.
Rovesci isolati si sono riversati sulle quattro squadre BMW DTM in Giovedi scombussolandone la tabella di marcia. Nonostante questo, è stato ancora possibile ottenere informazioni preziose per quanto riguarda la nuova stagione.

 Il momento migliore di tutti i piloti BMW è stato il Venerdì, da António Félix da Costa (PT): il pilota BMW Team Schnitzer ha completato il suo giro dell’iconica pista portoghese in un tempo di 1:32,852 minuti.
Il tempo migliore sull’Estoril è dell’Audi di Nico Müller (CH), che ha fatto registrare un tempo di             1:32,443 minuti.

 Il test finale prima dell’inizio del campionato DTM, che prenderà il via il 2/3 maggio, si svolgerà in Germania: dal 14 al 16 aprile gli otto piloti BMW ed i loro rivali scenderanno in pista al “Motorsport Arena Oschersleben” (DE).

Le impressioni dei piloti BMW DTM dopo il test a Estoril:

Marco Wittmann: “Anche se si tratta di una sfida per ottenere risultati significativi in condizioni fluttuanti, abbiamo ottenuto –  attraverso un ampio programma di test – una raccolta di dati che ci saranno molto utili sulla lunga distanza. Il nuovo modus di sviluppo del weekend di gara ha giocato un ruolo fondamentale. Abbiamo provato un sacco di cose in tal senso.”

 Maxime Martin: “Il vento ha reso molto difficile il primo giorno. Condizioni del genere non rendono la vita facile. Venerdì è stato poi più piacevole. Nonostante questo, avevamo ancora un test positivo. Siamo stati in grado di provare un sacco di cose diverse. Sto già pensando ai prossimi test di Oschersleben, ed all’inizio della stagione a maggio, ovviamente “

 Martin Tomczyk: “Il vento ci ha ostacolato un po’ in un primo momento, perché semplicemente non abbiamo avuto condizioni conformi. Questo non è esattamente d’aiuto quando si eseguono i test.
Il vento era meglio il Giovedi, ma poi ha cominciato a piovere un po’. Ci si aspetterebbero diverse condizioni in Portogallo, ma è la vita. Abbiamo fatto ancora qualche passo nella giusta direzione. Ci rifaremo a Oschersleben.”

António Félix da Costa: “Mi sono divertito molto nel mio circuito di casa all’Estoril.
Sono orgoglioso che questa pista sia stata scelta come banco di prova del DTM. Abbiamo trovato le risposte ad alcune questioni aperte nel corso del Venerdì e questo è sempre buono. La collaborazione con il BMW Team Schnitzer sta andando molto bene. Tutti nella mia nuova squadra mi ha fatto sentire il benvenuto. “

Augusto Farfus: “In realtà non è stato facile, con quel vento, ma le condizioni erano le stesse per tutti. Non avevo speso una grande quantità di tempo al volante della mia auto, quindi il test è stato molto divertente. Abbiamo fatto progressi, ma abbiamo ancora un sacco di lavoro da ultimare, prima dell’inizio della stagione. La conclusione dopo Estoril è sicuramente positiva: abbiamo completato ogni punto sulla nostra lista di cose da provare “.

Tom Blomqvist: “Il bilanciamento della nostra macchina non era ancora l’ideale il Venerdì sera, ma siamo stati in grado di migliorare nel corso della giornata. E’ stata una nuova pista per me, ma ho subito trovato i miei piedi. In generale, è stato utile per me avere aspettato per guidare con il bel tempo l’ultimo giorno di test. Tuttavia, il vento è aumentato di nuovo nel pomeriggio. “

Bruno Spengler: “Le condizioni erano ovviamente non perfette, ma, nel complesso, erano ancora giorni positivi per noi. Durante questa fase, i tempi non sono determinanti. Non ci sono punti in palio fino a Hockenheim. La chiave è ora completare il programma ed imparare il più possibile. Siamo riusciti a farlo, nonostante le difficili condizioni dell’Estoril. “

 Timo Glock: “E’ stata la mia prima volta qui a Estoril e mi piace il circuito. E’ sicuramente speciale. Abbiamo faticato un po’ in un primo momento il Venerdì, ma poi abbiamo migliorato costantemente. Abbiamo compiuto un altro passo verso l’inizio della stagione.”

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Potrebbe arrivare una BMW M4 GTS ancora più estrema

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La BMW M4 GTS è il ...

Nuova BMW M850i sul circuito di Le Mans

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn A Le Mans per la sua ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *