venerdì , 19 luglio 2019
Home » BMW M » BMW M3 G80 nuove informazioni, immagini e dettagli

BMW M3 G80 nuove informazioni, immagini e dettagli

Un rendering ci mostra come sarà la BMW M3 G80

 

Il 2020 al momento sembra molto lontano e nonostante ci siano solo 3 anni a separarci dal debutto della prossima generazione della BMW M3 G80 per noi appassionati può sembrare un’eternità.

Forse perché l’attuale BMW M3 sembra stare invecchiando più velocemente del normale. Infatti da quando la BMW M3 F80 è stata rilasciata nel 2013 la concorrenza si è fatta più dura. Tutti i competitor hanno lanciato modelli più attuali e più moderni come si può vedere in questa sfida tra BMW M3, Mercedes AMG C63 e l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

Comunque la futura BMW M3 G80, il cui debutto è previsto per il 2020, non starà a guardare e porterà tantissima nuova tecnologia e innovazioni da far sembrare arretrate tutte le concorrenti.

Stando ad un recente articolo di Car Magazine la prossima M3 G80 sarà un auto impressionante e abbiamo appreso molto su di lei e, non solo ci saranno tanti elementi usati per la prima volta su questo modello, ma si parla di un cambiamento radicale. Per incominciare la prossima BMW M3 G80 sarà basata su una piattaforma alleggerita che sarà una combinazione di materiali leggeri che includeranno l’alluminio, il magnesio e la fibra di carbonio. Quindi questa nuova M3 sarà più leggera, più rigida è meglio bilanciata della versione attuale. Ma non sarà solo questo in quanto la BMW M3 sarà anche la più tecnologicamente avanzata di tutti i tempi.

Più borghese

Si vocifera che la nuova M3 userà una versione simile del motore s55 da 3000 cc, TwinTurbo, 6 cilindri in linea ma molto rielaborato. Sarà abbinato con un sistema eletrico elettrico a 48 volt che sarà molto più efficiente di prima e che alimenterà elettricamente anche alcuni altri elementi come la turbina (similmente alla Audi SQ7) e il sistema di iniezione ad acqua similmente alla BMW M4 GTSCi si aspetta che la potenza arrivi a toccare i 500 cv che la metterà al pari di auto come la Mercedes AMG c63 S e l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. Il motore sarà accoppiato a un cambio automatico 8 marce come quello della BMW M5 o un manuale a 6 rapporti, mentre per quanto riguarda la trazione sembra che essa sarà integrale similmente a quella adottata dalla BMW M5 con la possibilità di inserire la sola trazione posteriore con la semplice pressione di un tasto.

Questo darà alla M3 la necessaria trazione per gestire tutti quei cavalli sulla strada e darle la massima accelerazione possibile e, probabilmente, quando uscirà sarà la BMW M3 più veloce di tutti i tempi. Ciò che è veramente interessante è che BMW sembra voler cambiare la filosofia della M3 rendendola in qualche modo meno nervosa e cattiva rispetto al modello precedente. Sicuramente questo genererù due correnti tra gli appassionati e in particolare i puristi della guida contro gli amanti della sola potenza che prediligono anche un po’ di comfort.

L’attuale M3 F80 si è dimostrata un’auto piuttosto rigida e improntata più ad una guida pistaiola ed è probabile quindi che avremo un setup delle sospensioni più morbido. La prossima BMW M3 G80 sarà la più veloce, la più tecnologicamente avanzata M3 mai vista, ma perderà un po’ di purezza per gli amanti della guida al limite?  Forse Sì anche perché si Ha l’impressione che BMW stia portando la BMW M2 ad essere la più cattiva del gruppo.

 

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

BMW Serie 2 Gran Coupé in arrivo a fine mese, il 27 luglio

BMW Serie 2 Gran Coupé in arrivo il 24 luglio

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La BMW Serie 2 di prossima ...

Ecco la BMW M5 Competition della polizia australiana

Tempi duri per i criminali grazie alla BMW M5 Competition della polizia Australiana!

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La potente BMW M5 Competition si ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *