mercoledì , 13 novembre 2019
Home » BMW i » BMW i2: una nuova vettura elettrica a basso costo?

BMW i2: una nuova vettura elettrica a basso costo?

Pare che BMW sia all’opera per lo sviluppo e la costruzione entro pochi anni di una vettura elettrica al prezzo di una BMW Serie 1

BMW i,3 l'auto che potrebbe ispirare una BMW i2

Il successore della BMW i3 sarà lanciato col nome di BMW i2 nel 2024? Secondo German Manager Magazine, il responsabile del reparto di sviluppo di BMW Klaus Fröhlich avrebbe accennato qualcosa a riguardo. Sebbene la BMW i3 abbia avuto un discreto successo dalla sua introduzione nel 2013, con vendite che tutt’ora aumentano di anno in anno, la vettura potrebbe essere prossima a uno stravolgimento totale.

In passato abbiamo già avuto modo di constatare come la seconda generazione di BMW i3 – questo è attualmente il suo nome – non sia stata nemmeno pianificata al momento ed ecco perché stanno iniziando ad apparire nuovi rumor riguardo ai modelli futuri della gamma.

Alcune voci suggeriscono che i costi di produzione delle componenti in fibra di carbonio utilizzate per la BMW i3 siano troppo elevati e che i bavaresi stiano cercando una logica alternativa. Questo indicherebbe un utilizzo di materiali più convenzionali – come acciaio e alluminio – in modo da ridurre i costi di produzione rispetto a quelli richiesti dalla piattaforma CFRP.

Sappiamo già che BMW ha in programma una massiccia offensiva di modelli elettrici basati sulla futura gamma di veicoli attualmente in commercio. Tutte le nuove vetture sfrutteranno un’architettura modulare che consentirà di montare a bordo qualsiasi tipo di motore, sia esso a combustione o elettrico.

Manager Magazine suggerisce che un’eventuale BMW i2 potrebbe arrivare sul mercato per il 2024 a un costo inferiore alla soglia di €30.000, in linea con il listino prezzi della prossima BMW Serie 1. Questo crollo dei costi sarà dovuto anche alla nuova collaborazione tra BMW e Daimler per la produzione e lo sviluppo di componenti elettrici.

Nonostante la denominazione stia ad indicare una vettura più compatta, le dimensioni della BMW i2 dovrebbero essere identiche a quelle dell’attuale BMW i3, ma il suo design dovrebbe essere più convenzionale e nelle forme di una piccola berlina o coupé a quattro porte.

Non si sa ancora se tale progetto sia già in cantiere, ma sappiamo per certo che già diverso tempo fa BMW ha riservato il nome BMW i2 con tanto di brevetto.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

Eccoci, finalmente, al test drive della nuova BMW M135i xDrive!

TEST DRIVE: BMW M135i xDrive – datele un’occasione

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Da quando BMW ha reso noto ...

BMW M2 CS – La più agile, la più pura

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn C’è stato un tempo in cui ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *