martedì , 11 dicembre 2018
Home » BMW NEWS » BMW 2002 Turbo: Top Gear al volante

BMW 2002 Turbo: Top Gear al volante

bmw 2002 turbo

BMW 2002 Turbo: i giornalisti di Top Gear hanno avuto la fortuna di guidare un esemplare magnifico di quest’icona BMW.

BMW 2002 Turbo è una delle classiche icone del marchio bavarese. Quando si nomina la BMW 2002 Turbo, di solito lo si fa con parole di lode, grazie anche alla nostalgia della vettura. La BMW 2002 Turbo significa tanto per BMW e per i fan di BMW, in quanto ha creato un segmento di auto che esiste ancora oggi ed è una macchina che ha definito una generazione: la BMW Serie 3. Così la BMW 2002 Turbo è spesso ricordata come una delle migliori vetture per piloti di tutti i tempi, anche da persone che non hanno mai avuto la fortuna di guidarne una. Ma era davvero tutto oro quello che luccica?

BMW 2002 Turbo è capitata fra le mani dei ragazzi di Top Gear che hanno avuto la loro possibilità di scoprirlo. Il modello più “folle” con il corpo vettura allargato, con i suoi parafanghi rivettati, l’imponente spoiler anteriore e uno spettacolo offerto dalla livrea. Dannatamente fortunati.

La BMW 2002 Turbo ha utilizzato un motore a quattro cilindri 2.0 litri con un grosso turbocompressore realizzato da KKK. Questo sistema ha consentito lo sviluppo di 170 CV, una potenza che suona “floscia” per gli standard moderni, ma su di una fuscella piccola come la BMW 2002 turbo, rende il tutto piuttosto impressionante. In realtà quello che spaventa è la sua erogazione della potenza, che ricalca l’erogazione di un frullatore: acceso-spento. Calma piatta sotto i 2000 rpm, calcio nella schiena al di sopra con esplosione nell’intorno dei 4000 rpm. Ma se si sta attenti con l’acceleratore e possibile pre-giudicare quando il turbo sarà in piena spinta, rendendo il tutto abbastanza controllabile.

Questa è la bellezza della BMW 2002 Turbo, bisogna imparare a guidarla. Macchine moderne si guidano praticamente da sole, consentendo anche ai meno smaliziati di essere in grado di ottenere un ottimo tempo in pista. Tuttavia, vetture come la BMW 2002 Turbo devono essere apprese e l’abilità deve essere acquisita. È necessario innanzitutto costruire un rapporto con la macchina, creare un ritmo e stabilire una connessione. Come si  sente il vento lungo una strada, così si imparerà a aspettare la spinta e poi si imparerà a sfruttarla, permettendoti di massimizzare la potenza senza girare la macchina come una trottola. Tale livello di sfida crea un’esperienza gratificante e dà all’automobile un carattere, una personalità.

Lo sterzo, freni e telaio sono sulla stessa sintonia. Lo sterzo, essendo una macchina della sua epoca, ha un punto morto enorme al centro ed è completamente vago in un primo momento. Ma guidandola per lungo tempo sarete ricompensati con una bella sterzata tanto da farvi sentire come le gomme anteriori mordono l’asfalto e la vettura si aggrappa al manto. Imparerete quanto il sovrasterzo è necessario per girare, e che consente di ottenere realmente un ritmo veloce con la vettura, facendo lavorare la ruota da un angolo all’altro. La BMW 2002 Turbo è una vettura che si deve imparare a guidare, ma è ancora più gratificante scoprilo volta per volta. Imparare a guidare lo si sente come un risultato. Qualcosa che non si può dire per il suo equivalente moderno.

Tale livello di sforzo e di abilità che deve essere appreso aiuta ad enfatizzare il legame con la BMW 2002 Turbo. Viene personificata in un certo senso, in quanto ha un carattere distinto ed effettivamente restituisce ciò che chiede, al conducente. La prossima BMW M2 è sulla buona strada e ricorda vagamente lo spirito di questa vettura. La BMW M2 in termini di esclusività, prestazioni, dimensioni e carattere sono rapportati tutti al mondo di oggi come lo era la BMW 2002 Turbo al suo mondo. Quindi, ora che molte persone confrontano la BMW M2 per la BMW 2002 Turbo e guardano indietro al classico con nostalgia, possiamo onestamente dire che è stata una delle vetture storiche più piacevoli da guidare.

[Fonte: Top Gear]

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW 340i vs Kia Stinger vs Genesis G70 – VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando Hyundai introdusse il brand Genesis, ...

BMW Serie 3 e BMW Serie 4 saranno più diverse in futuro

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’attuale generazione della BMW Serie 4 ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *