mercoledì , 19 settembre 2018
Home » BMW M » 745.000 dollari per aggiungere una BMW M1 del 1980 come nuova alla vostra collezione

745.000 dollari per aggiungere una BMW M1 del 1980 come nuova alla vostra collezione


I prezzi delle BMW d’epoca sono ormai arrivati alle stelle, su questo non c’è dubbio. Mentre per la M3 E30 possono essere richiesti al massimo 200.000 dollari al giorno d’oggi e una BMW 507 come nuova può essere venduta per oltre un milione, altre vetture occupano una posizione intermedia fra queste valutazioni. Uno dei modelli in questione è la BMW M1, che si porta dietro una ricca storia e un paio di annunci esclusivi legati al proprio nome. I ragazzi di James Edition ne hanno una in negozio proprio adesso e chiedono 745.000 dollari. Ma vale davvero quei soldi?

La BMW M1 è un’auto rara sotto tutti i punti di vista. Inizialmente studiata per essere sviluppata in collaborazione con Lamborghini, l’esclusiva supercar di BMW per lungo tempo conobbe un processo di sviluppo articolato, che incluse l’uscita del costruttore italiano dai piani del progetto e la collaborazione con Giugiaro. Sotto la visione di quest’ultimo, pesantemente ispirata dal concetto della BMW Turbo del 1972, la M1 prese forma e fu equipaggiata con il miglior motore BMW mai prodotto fino ad allora, che avrebbe dato origine ad altri motori emblematici usati nei modelli Serie M negli anni successivi.

 

Il motore a sei cilindri M88/1 da 3.5 litri sviluppava meno di 300 cv sulla M1 omologata per l’uso stradale, ma in assetto da corsa, grazie alla sovralimentazione, queste prestazioni potevano triplicare. Tuttavia ne furono prodotte solo 453 unità, e ancora di meno sono quelle in buone condizioni o come nuove, come questa. Secondo il venditore, l’auto che stiamo osservando ha soltanto 8.441 miglia sul contachilometri, un numero senza dubbio dignitoso. Tuttavia, macchine che sembravano in condizioni altrettanto buone e con un numero di miglia minore sul contachilometri, recentemente sono state vendute a prezzi molto più bassi.

Cionondimeno, la possibilità di possedere un pezzo di storia BMW non sarà trascurata da coloro i quali solitamente collezionano queste splendide automobili. Per un collezionista serio, il prezzo di 745.000 dollari non dovrebbe essere un grosso problema, poiché queste macchine hanno la possibilità di generare un profitto di ritorno migliore rispetto alla maggior parte degli altri investimenti a cui potreste pensare, oro incluso.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

VIDEO: BMW M4 CS vs Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Abbiamo già visto diversi confronti tra ...

VIDEO: Doug DeMuro guida la BMW M3 CS

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Ormai sappiamo qualsiasi cosa sulla BMW ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *