lunedì , 18 dicembre 2017
Home » BMW Serie 3 » La BMW M3 riceverà piccoli aggiornamenti

La BMW M3 riceverà piccoli aggiornamenti

BMW M3 facelift
La nuova BMW M3 (codice interno F80) rappresenta la massima espressione tecnologica di BMW.
Frutto di una progettazione che sposa la causa del “Lightweight Design”, ovvero una massima razionalizzazione delle masse e delle prestazioni, la berlina di Monaco è spinta dal possente 6 cilindri in linea da 3.0 litri sovralimentato con doppio turbocompressore ed un raffreddamento dei fumi con un intercooler Aria-Acqua ad alta capacità: tutto concorre ad ottenere un massimo rendimento ed un minor consumo di carburante rispetto al precedente V8 da 4.0 litri della E9x.


Un piccolo ritocco che si avrà solo agli esterni, dato che il propulsore rappresenta il non plus ultra per “l’elica bavarese” allo stato attuale;
Nuovi gruppo ottici al posteriore con tecnologia OLED, mentre all’anteriore sarà utilizzata la tecnologia Full/LED e LASER.

Questo però potrebbe non esser replicato sulla BMW M4 (codice interno F82-F83) che avrebbe un ciclo vitale diverso dalla berlina Serie 3.
All’interno ci sarà il nuovo sistema ConnectedDrive di III Generazione che farà il suo debutto sulla prossima BMW Serie 7 (G11) che prevede una nuova interfaccia con modulo Touch ed un sistema innovativo di ricognizione dei movimenti. Il conducente o il passeggero anteriore esegue semplicemente un gesto diretto nella zona tra la leva del cambio, il volante e Control Display.
Un sensore 3D nel tetto rileva se uno o due dita sono puntati, o se il pollice e l’indice sono spostati verso l’altra. Il sistema decodifica i diversi movimenti – come intercettazioni, rotazioni delle dita o un movimento della mano che striscia verso destra – ed esegue il comando desiderato. Un movimento rotante può essere utilizzato, ad esempio, per modificare il volume della radio, un dito sollevato per accettare una chiamata o un movimento di strisciata per rifiutarla.
Indipendentemente dal fatto che venga utilizzato l’iDrive Controller o il touchscreen, BMW afferma che entrambi i sistemi sono conformi alle loro norme rigorose in materia di sicurezza e di cifratura dei dati durante l’immissione.
Il debutto della BMW M3 LCI, sarà a Luglio di quest’anno secondo schede di produzione, la messa in vendita si presume sarà a Settembre 2015.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Video: BMW M4 vs Mercedes SL63 AMG: sfida da 750 cavalli

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInSfida ad armi pari   E’ incredibile ...

Foto spia: BMW X5 G05 e BMW Serie 8 scoperte durante dei test in Slovenia

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInIl ritorno del mito Serie 8   ...