giovedì , 20 giugno 2019
Home » BMW NEWS » Vale la pena passare dalla BMW Serie 5 Touring alla Serie 6 Gran Turismo?

Vale la pena passare dalla BMW Serie 5 Touring alla Serie 6 Gran Turismo?

Fin dal cambiamento che l’ha vista trasformarsi da una sexy coupè a una semi-station wagon Gran Turismo, la nuova BMW Serie 6 ha attratto verso di sé qualche critica. Quella che inizialmente era un’auto stupenda ora è un’auto più pratica che copre il gap tra la Serie 5 e la Serie 7; tuttavia, criticismi a parte, la Serie 6 se valutata come auto a sé stante non è affatto male. La vera domanda è: questa BMW Serie 6 GT vale i soldi extra rispetto alla Serie 5 Touring? Autocar l’ha scoperto per noi.

In questo test, Autocar ha guidato la nuova BMW 640i xDrive M Sport Gran Turismo – probabilmente la versione più interessante della nuova Serie 6 GT, dato che monta il migliore motore della gamma, la trazione integrale e il pacchetto M Sport -. La variante più divertente insomma, dato che possiede anche delle performance tutto sommato sorprendenti.

La Serie 6 raggiunge i 100 km orari in 5,3 secondi, il che è un ottimo tempo se consideriamo che sono gli stessi tempi impiegati dalla Volkswagen GTI, sicuramente più leggera e piccola di questa Serie 6 GT. Il passo ruota della Serie 6 GT è lo stesso della Serie 7, quindi capirete che la Serie 6 GT oltre ad essere pesante – soprattutto questa 640i xDrive GT – è anche lunga.

L’auto è sicuramente molto pratica, dato che ha una capacità di carico di 610 litri, sicuramente meglio della Serie 5 Touring. Tuttavia, grazie al suo basso centro di gravità, al peso minore e al passo ruota ridotto, la Serie 5 Touring è sicuramente la più maneggevole e precisa tra le due.

Non che la Serie 6 abbia un brutto handling, dato che lo sterzo è abbastanza diretto, il pianale è buono e il grip sull’asfalto è soddisfacente, ma è davvero pesante e le sospensioni ad aria sono tarate troppo sul morbido per garantire un maggiore comfort. I cambi rapidi di direzione possono dare qualche problema alla Serie 6 GT, anche se eccelle sui lunghi rettilinei autostradali.

C’è un ultimo fattore da valutare, ovvero il prezzo. La Serie 6 GT costa oltre €10.000 in più della Serie 5 Touring. Bastano una maggiore capacità di carico, un lusso più alto e delle performance comunque decenti a coprire questo gap di listino? Sinceramente, sembrerebbe di no. La Serie 6 GT è più brutta, si guida peggio della Serie 5 Touring e costa davvero troppo. Comunque, se le vostre parole d’ordine sono praticità, lusso, velocità di crociera senza però voler una vera station wagon, è difficile battere questa Serie 6 Gran Turismo. Solo optate per la versione 640i xDrive GT.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW M5 Competition con un tempo da record

BMW M5 Competition : 7:35.9 sul Nurburgring! VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Proprio all’inizio di questa settimana, l’amministratore ...

BMW è pronta ad abbandonare il motore V12

Motore V12 – BMW è pronta all’addio

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn BMW non ha usato molto i ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *