sabato , 15 dicembre 2018
Home » Rolls-Royce » Rolls Royce Wraith Serie II: facelift d’alto borgo

Rolls Royce Wraith Serie II: facelift d’alto borgo

Rolls Royce Wraith

Rolls Royce Wraith Serie II: arrivano le prime foto spia della “piccola” coupè dello “Spirito dell’Estasi”. Nuovi fanali Full LED, nuovi allestimenti interni. Nessuna variazione alla meccanica.

Rolls Royce Wraith Serie II è la naturale evoluzione che è stata iniziata con la Rolls Royce Ghost Series II ( modello che ha subito un leggero lifting, NdR) che ha debuttato al Salone di Ginevra 2013 ed ora è arrivata alla giusta età per un piccolo ritocco. Per gentile concessione di IndianAutosBlog, abbiamo le prime foto spia di un prototipo Wraith in fase sperimentale in Germania.

Le modifiche che riguarderanno il restyling della Rolls Royce Wraith saranno simili a quelle intraprese sulla Rolls Royce Ghost Series II.  I progettisti di Goodwood hanno provveduto a ridisegnare i fari anteriori per poter utilizzare la nuova tecnologia LED con le luci diurne col medesimo sistema LED, hanno ridisegnato totalmente la parte anteriore e dato un nuovo design al paraurti posteriore, ed hanno realizzato un nuovo design per i cerchi del coupé di lusso high-end a marchio Rolls-Royce.

Inoltre gli interventi di restyling riguarderanno anche alcune modifiche che hanno già fatto debutto sulla versione convertibile della Rolls Royce Wraith –  la Rolls Royce Dawn – come il nuovo sistema di sospensioni idro-pneumatiche sulle quattro ruote. All’interno, ci aspettiamo di vedere nuove impiallacciature di legno e nuove opzioni per l’assetto della vettura, come ad esempio l’ultima variante ADAPTIVE del sistema Dynamic Drive di BMW.

Dalle informazioni in nostro possesso non sono previste variazioni sulla potenza del mastodontico V12 6.6 litri con doppio turbocompressore a cui sarà accoppiato il classico cambio ZF automatico ad 8 rapporti. La potenza disponibile sarà di 624 CV / 465 kW che consentiranno al conducente della Rolls Royce Wraith Serie II di coprire il classico 0-100 km/h in appena 4,4 secondi, mentre la Rolls Royce Ghost Serie II equipaggiata con il medesimo V12, eroga 563 CV / 420 kW e scatta da 0-100 km/h in 4,7 secondi. Ben 800 Nm a partire da 1.500 rpm sono disponibili.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW M135i in test al Nurburgring | VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Nonostante l’attuale BMW M140i sia una delle ...

SPY | BMW X3 M beccata al Nurburgring

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn E’ passato un anno intero dalla ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *