sabato , 26 maggio 2018
Home » BMW Serie 3 » Mission Impossible – Rogue Nation: ancora BMW presente

Mission Impossible – Rogue Nation: ancora BMW presente

M.I. BMW
BMW ha confermato oggi il suo ruolo di partner esclusivo automobilistico mondiale nel prossimo episodio del leggendario film d’azione della serie Mission Impossible: “Mission: Impossible – Rogue Nation”, nelle sale dal 31 luglio.
Questa è la seconda volta che BMW ha “accettato la missione” a dare il suo supporto tecnologico alla troupe del film, le consente di fornire scene mozzafiato (grazie agli stunt) girate in tutto il mondo.
BMW in precedenza aveva collaborato con la Paramount nel grande successo di “Mission: Impossible – Ghost Protocol” del 2011.

Dal trailer ufficiale del film, uscito in tutto il mondo ieri, si offre agli appassionati un primo assaggio di azione ad alta adrenalina che solo Ethan Hunt (Tom Cruise) e la sua squadra Impossible Mission Force (IMF) sono in grado di fornire – tra scene di guida spettacolare, dove la nuova BMW M3 è messa a dura prova. Le sue capacità di vettura ad alte prestazioni, che nella quinta generazione di M3 ha incarnato lo spirito di vettura Motorsport fino al midollo, l’hanno resa la vettura sportiva perfetta per eseguire sequenze di guida in precisione ed acrobazia che non si sono mai stati viste prima.

 La filosofia della divisione Motorsport ed il design dinamico non lasciano dubbi sulla genesi motorsport della M3, mentre la divisione BMW Motorrad ha fornito la sua punta di diamante con la BMW S 1000 RR, ben visibile nel trailer del film rilasciato ieri.

Il sistema info-telematico BMW ConnectedDrive, che offre un pacchetto di connettività unico ed intelligente tra guidatore, vettura ed ambiente, è sempre a portata di mano per la squadra IMF che ha viaggiato in tutto il mondo. Questo sistema, altamente innovativo e variegato, offre anche maggiore sicurezza e comfort di guida nella vita reale, con le caratteristiche come la retrocamera ed i sistemi di assistenza alla guida che giocano un ruolo importante nella sicurezza attiva.

 “Siamo felici di essere di nuovo una parte di uno dei capitoli più emozionanti dei film d’azione nella storia del cinema”, ha detto Ian Robertson, Membro del Consiglio di Amministrazione della BMW AG, responsabile delle vendite e marketing BMW.
“Prestazioni ad alti livelli ed una grande telematica come il BMW ConnectedDrive rendono i nostri modelli BMW delle vetture perfette per Ethan Hunt e la sua squadra, che utilizzano tali funzioni innovative e le tecnologie all’avanguardia per assicurarsi che i bravi ragazzi escano sempre vittoriosi da ogni trappola.” 
La BMW M3 unisce il DNA motorsport con la praticità di tutti i giorni in un concetto potente e denso di emozioni molto diverse da qualsiasi altra macchina.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

SPY: delle nuovo foto rivelano gli interni definitivi della BMW Serie 3 G20

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn BMW sta cambiando pesantemente il design ...

Recensione e prova su strada: Michelin Pilot Sport 4S (PS4S) – il nuovo punto di riferimento

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Alcuni giorni fa ci siamo diretti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *