domenica , 5 aprile 2020
Home » BMW NEWS » Le idee vengono dal basso: ecco come gli impiegati di BMW hanno fatto risparmiare €63 milioni all’azienda

Le idee vengono dal basso: ecco come gli impiegati di BMW hanno fatto risparmiare €63 milioni all’azienda

BMW è una di quelle aziende che incoraggia i propri dipendenti a trovare modi migliori per svolgere il proprio lavoro. Qualcuno una volta disse che la necessità è la madre di tutte le invenzioni e ciò è spesso la verità. Ecco perché BMW accetta sempre proposte dai suoi dipendenti per migliorare l’operatività o per snellire i flussi lavorativi in modo che tutti siano più produttivi o per trovare una soluzione più creativa per determinati problemi. L’anno scorso, queste idee hanno consentito al gruppo di risparmiare circa 62 milioni di euro.

BMW è così promotrice di questo programma da avergli persino assegnato un nome: CRE8. Diverse idee sono già state implementate e i risparmi che hanno portato hanno sicuramente fruttato qualche bel bonus in busta paga per alcuni dei dipendenti.

“Oltre 62 milioni di euro risparmiati grazie alle idee di miglioramento del lavoro provenienti dai dipendenti sono la cifra più alta mai raggiunta dal programma di gestione delle idee del gruppo BMW. Nel 2019 sono state presentate oltre 8000 idee per migliorare gli iter aziendali“, spiega Ilka Horstmeier, membro del consiglio di amministrazione del gruppo BMW e responsabile delle risorse umane, “e oltre un quarto di queste idee sono state implementate“.

Una proposta in particolare – presentata da due impiegati – ha consentito all’azienda di incrementare l’efficienza funzionale dell’unità di controllo elettronica di ogni veicolo BMW, facendo risparmiare al gruppo ben €39 milioni durante il primo anno di presentazione.

“La gestione delle idee è un’area nella quale i nostri impiegati possono farsi valere. La loro dedizione per l’ottimizzazione dei processi aziendali è un aspetto molto importante per alimentare la capacità innovativa del gruppo” – ha aggiunto Horstmeier.

BMW ha cominciato ad accogliere idee dai propri impiegati più di 80 anni fa. Secondo BMW, i due impiegati sopra menzionati hanno ricevuto un bonus in busta paga estremamente alto, anche se non ci è dato sapere esattamente quanto.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW e il sogno del volante mutaforma

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Fin da quando Bertha Benz guidò per ...

Il designer della BMW i8 lascia Monaco per unirsi a Kia

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn L’ex designer di BMW Jochen Paesen ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *