sabato , 17 novembre 2018
Home » BMW Serie 5 » Consigli per acquistare una BMW Serie 5 E34 usata

Consigli per acquistare una BMW Serie 5 E34 usata

Quando decidiamo di comprare un’auto usata, solitamente ci buttiamo su internet alla ricerca di tutte le informazioni che potrebbero tornarci utili, qualsiasi sia la marca e il modello di auto, e quindi un’auto BMW non è un’eccezione. Quindi, a chi chiedereste consigli se doveste comprare una BMW Serie 5 E34, se non a un esperto meccanico di auto classiche? Ecco esattamente lo scopo di questo video, nei panni di una coppia che sta cercando di trovare l’auto perfetta per partecipare al rally Allgau-Orient del 2017.

Questo video è lievemente datato, dato che la gara si è già tenuta, ma spiega dettagliatamente perché questo veicolo è stato scelto per l’occasione. Il budget era prefissato sotto i 2000 euro e il team ha trovato l’auto perfetta a circa 1400 euro. I tecnici hanno dato il loro consenso dopo aver controllato il mezzo, e il video qui sotto vi spiega a cosa dovete stare attenti se foste interessati a comprarne una.

L’auto doveva percorrere 6000 km prima di arrivare al traguardo in questo rally, quindi le sospensioni dovevano essere in ottimo stato – esattamente come queste – e questo è uno degli elementi di cui dovreste tenere conto in ogni caso. Prima di tutto viene controllato l’asse anteriore, per assicurarsi che il telaio dell’auto non avesse qualche gioco, dopodichè il meccanico è passato all’asse posteriore per controllare i cuscinetti, passando poi al controllo delle cerniere del portellone. L’area attorno al tappo del serbatoio, la parte inferiore dei parafanghi e i contorni delle portiere sono aree che possono rovinarsi facilmente e che quindi vale la pena controllare.

La ragione del perché è stata scelta questa BMW E34 non è, come potreste pensare, perché sia bella da guidare o perché sia solo bella. La ragione è in verità perché è facile da mantenere e riparare se qualcosa fosse andato storto durante la gara. Quest’auto è praticamente indipendente da problemi dell’elettronica, e quindi è solitamente facile da riparare. La squadra si è poi classificata seconda, riuscendo a portare a termine la strada senza grandi problemi, nonostante la vettura abbia percorso dei terreni non proprio amichevoli.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

BMW M1 – esemplare venduto a “soli” $325.100

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La BMW M1 è una delle ...

TEST DRIVE: BMW M550d 2018 xDrive – un quadriturbo per tutti i giorni

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn I modelli M Performance sono in ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *