Home » BMW i » BMW registra nuovi marchi per le sue vetture elettriche

BMW registra nuovi marchi per le sue vetture elettriche

Nuovi marchi per le prossime BMW elettriche

Inizialmente fissata per il 2025, l’offensiva elettrica di BMW è stata anticipata di due anni. Secondo l’attuale CEO uscente Harald Krueger, i bavaresi prevedono di lanciare 12 veicoli completamente elettrici entro il 2023. Alcuni di questi veicoli sono stati già presentati- per esempio, le BMW i4, iX3, iNext e la MINI E – ma altri sono tutt’ora passati sotto i radar.

Ci sono dei nuovi marchi registrati che suggeriscono la presenza di ulteriori modelli, ma ciò che è ancora più interessante è la nuova convenzione per la denominazione. Ogni nomenclatura è seguita da una lettera maiuscola che indica probabilmente un modello completamente elettrico, mentre la lettera minuscola “e” rimarrà ad indicare le vetture ibride plug-in.

Il numero che precede la “E” è semplicemente una scala per classificare i modelli in base alla capacità della batteria, a partire dalla 30E fino alla 60E. Sappiamo che BMW offrirà batterie di varie capacità, tra le quali 60, 80, 90 e 120 kWh.

Ciò che è ancora più interessante è la presenza di un modello BMW M ibrido, anche se considerando le dichiarazioni della divisione M avvenute recentemente, non si tratta di niente di nuovo. Ecco l’elenco di nuovi marchi registrati.

30E
35E
40E
45E
50E
M50E
60E
M60E

Il prossimo arrivo per la BMW i Division sarà il modello iX3, disponibile dal 2020.

About BMWPassion

Vedi anche

BMW Individual – i colori più belli

Anche se la BMW M8 ha ricevuto un po’ di critiche dai media a causa ...

BMW Classiche – quale acquistare per investirci?

Dopo aver visto una BMW M3 E30 essere venduta per €212.000, i vostri sogni di ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *