domenica , 18 novembre 2018
Home » BMW M » BMW M3 CS in anteprima mondiale, la migliore interpretazione di una M

BMW M3 CS in anteprima mondiale, la migliore interpretazione di una M

Cosa prevede il trattamento CS

 

Quando BMW lanciò la M4 CS la definimmo la variante migliore della gamma M4.

Non così piccante come la M4 GTS, ma sicuramente più sportiva della M4 Competition Package.

Per creare la M4 CS, BMW ha praticamente preso una M4 Competition Package e la ha alleggerita dandole diverse parti in fibra di carbonio come il cofano anteriore e alcune appendici aerodinamiche. Tutto ciò è stato combinato per fare della M4 CS la M migliore da guidare oltre ad essere una variante esteticamente più bella della M4 base. Ora i tedeschi hanno dato lo stesso trattamento CS alla sorella BMW M3.

In pratica BMW ha dato alla M3 CS un trattamento simile a quello dato alla M4 CS.

Differenze tra una BMW M3 e una BMW M3 CS 

Ma non proprio le stesse cose in quanto mentre la M4 CS poteva essere considerata una sorta di M4 GTS in più “soft” la nuova BMW M3 CS è un po’ più confortevole, ma  restando comunque più aggressiva della versione standard.

La BMW M3 CS ha anche ricevuto un potenziamento fino a 30 Cavalli in più della standard M3 arrivando così a 460 cavalli.

In questo modo ha fatto anche un passo in avanti anche per quanto riguarda la coppia che arriva a 600 Nm. Stando a quanto dichiarato da BMW, la BMW M3 CS scatta da 0 a 100 in 3,9 secondi il che sembra corretto considerando che con il Competition Package faceva circa 4 secondi e giustamente la CS è un po’ più leggera e più potente.

Abbiamo anche uno scarico specifico per la CS che ha una voce più aggressiva più simile ad un auto da corsa il che è buono considerato che il motore S55 non ha mai avuto un grande sound . Vista da fuori la BMW M3 CS sembra molto simile alla sua sorella M4 CS e infatti le è stato dato lo stesso spoilerino frontale, il diffusore posteriore in fibra di carbonio è uno spoiler posteriore in sempre in carbonio.

Hanno anche gli stesse cerchi in lega, il BMW Style 763M, che sono stupendi su una M3. Recentemente avevamo testato una M3 competition package con qualche accessorio m performance con montati i cerchi in lega Style 763 M che confermano essere indubbiamente i migliori cerchi per una vettura del genere. Non solo per lo stile ma anche perché sono sensibilmente più leggeri dei cerchi della M3 normale riducendo così il peso delle masse rotanti.

La fibra di carbonio per alleggerirla

Il peso si riduce di 50 kg. Noi Inoltre pensiamo che la BMW M3 CS sia per certi versi anche più bella della M4 visto che ha apparentemente una linea più muscolosa e massiccia non avendo la coda spiovente da coupè. È possibile scegliere tra 5 colori della carrozzeria con l’Alpine White di serie. Coloro che non vorranno il bianco potranno scegliere tra il Blu San Marino metallizzato, il Lime Rock Grey metallizzato, il blu Frozen Dark metallizzato e il nero Zaffiro metallizzato.

Una cosa che sarebbe piaciuta sarebbe stato prevedere i gruppi ottici posteriori OLed che sono meglio di quelli standard M3.

Dov’è la M3 CS differisce molto dalla M4 CS è all’interno. La Coupé Infatti aveva uno stile più da GTS con i rivestimenti delle porte in fibra di carbonio e le maniglie, mentre la M3 CS è meno estrema in questo senso ed ha un look un meno sportivo. I pannelli delle portiere ad esempio sono rivestiti dalla pelle così come il cruscotto e i sedili sono una combinazione unica di pelle bicolor Silverstone/Black.

L’unico materiale leggero è l’alcantara che riveste alcune parti della plancia. Come la M4 CS il portaoggetti sul tunnel è stato eliminato ed è solo rivestito di Alcantara.

Complessivamente sembrano comunque essere più belli rispetto agli interni della M4 CS che forse era troppo improntata ad un “Racing Style” che a non tutti potrebbe piacere.

Gli ordini della BMW M3 CS incominceranno a maggio del 2018 e saranno costruite solo 1200 unità, quindi chi la volesse dovrà far presto. Crediamo che la BMW M3 CS è la migliore espressione dei modelli CS facendola in assoluto la migliore versione tra le BMW M3 ed M4. Il prezzo ancora non è stato comunicato ma ovviamente sarà sensibilmente più alto rispetto alla M3 normale ma è anche vero che essendo un modello a tiratura limitata potrà mantenere il valore nel tempo e quindi potrebbe considerarsi anche un piccolo investimento.

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

PRIMA MONDIALE | BMW M340i 2020 svelata prima di L. A.

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Fino a quando non vedremo la ...

BMW M8 | la prova di Autocar

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn In rete stanno trapelando da un ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *