Home » BMW i » BMW i8: Ecco quanto ha venduto la coupé ibrida bavarese

BMW i8: Ecco quanto ha venduto la coupé ibrida bavarese

Il gran finale della BMW i8 è avvenuto la scorsa settimana con l’ultimazione della produzione degli ultimi 18 modelli coupé e roadster. Pertanto, i numeri di produzione e di vendita sono ora definitivi. In totale, sono state immesse sul mercato 20.465 BMW i8.

Come previsto, la BMW i8 Coupé è il modello più popolare tra i due, visto che la BMW i8 cabriolet è stata introdotta piuttosto recentemente sul mercato e aveva un prezzo di listino più elevato. Un totale di 16.581 BMW i8 sono state costruite a Lipsia, prima della fine della produzione datata 11 Giugno e conclusa con una BMW i8 color Portimao Blue. La produzione della i8 Coupe è iniziata nell’ormai lontano marzo 2014.

Con 3.884 unità vendute a partire dall’estate 2018, la BMW i8 Roadster a due posti è considerevolmente più esclusiva della coupé a quattro posti (o meglio, 2+2 posti).

Se la BMW i8 inizialmente possedeva 362 CV, un piccolo aumento di potenza è stato apportato nell’estate 2018, raggiungendo quota 374 CV. Fin dalla messa in commercio, la BMW i8 Roadster ha sempre posseduto la potenza massima di 374 CV, ottenuta attraverso una “messa a punto” del motore elettrico. Il restyling della BMW i8 ha inoltre aumentato l’autonomia della vettura in modalità totalmente elettrica di circa 10 km.

Le ultime 18 unità della BMW i8 sono state realizzate con una vernice particolare che non era mai stata utilizzata prima sulla i8. Considerato il basso volume di vernice richiesto, BMW ha preferito verniciare queste vetture a mano.

Ognuna di queste ultime 18 unità speciali sono state assemblate seguendo le più particolari richieste dei clienti, in modo da creare degli esemplari unici.

About BMWPassion

Vedi anche

BMW M3 e M4 – scheda tecnica e cambio manuale confermato

Per i fan di BMW, le prossime BMW M3 e M4 sono probabilmente le due ...

ALPINA B3 2020 – Best in class, almeno per ora

Prima sono arrivate l’ ALPINA XB7, poi la B5 / D5, seguita dalla D3 S, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *