domenica , 29 marzo 2020
Home » BMW NEWS » BMW dona $600.000 per aiutare l’Australia devastata dalle fiamme

BMW dona $600.000 per aiutare l’Australia devastata dalle fiamme

Il mese scorso si è verificata una catastrofe per l’Australia, a seguito del peggior incendio che il Paese abbia mai visto. Ne avete sicuramente sentito parlare sia in televisione che online; la tragedia ha causato la morte di numerosi innocenti e, secondo le stime, più di 500.000 animali. La ricostruzione sarà un processo lungo e ci vorranno molte risorse, motivo per cui persone e aziende di tutto il mondo hanno donato per agevolare le procedure necessarie. BMW Australia ha deciso di unirsi alla sfida.

BMW dona, tramite la sua sede australiana, ben $600.000(statunitensi). Questa non è la prima donazione proveniente dal mercato automotive, anzi; Volkswagen ha donato ben $2,5 milioni, Holden ne ha donato $1 milione e Toyota ne ha donati $473.000.

“I nostri pensieri vanno a tutte quelle vite che sono state perse, alla fauna selvatica e agli habitat naturali devastati dai roghi“, ha dichiarato il capo della divisione australiana di BMW, Vikram Pawah.

“Esprimiamo anche il più profondo rispetto e ammirazione per i vigili del fuoco che hanno protetto eroicamente persone, proprietà e in generale impedendo alla situazione di peggiorare ulteriormente. Due membri del nostro personale hanno persino combattuto personalmente gli incendi in alcuni degli incendi più gravi”, ha aggiunto. Il denaro verrà suddiviso tra l’ente di soccorso australiano “Croce Rossa”, che sostiene i centri di evacuazione, i centri di evacuazione e il WWF.

Fortunatamente, i fuochi sono stati domati grazie anche a delle piogge torrenziali che hanno aiutato i vigili del fuoco. Si stima che gli incendi abbiano causato danni pari a miliardi di dollari, oltre a danni permanenti a molte delle specie autoctone.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

Guardate questa BMW 740i del ’97, ecco come si tratta una vettura!

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Se state cercando una nuova BMW ...

BMW Serie 8 – le vendite ristagnano

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Secondo alcune dichiarazioni dei concessionari, la ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *