lunedì , 19 novembre 2018
Home » BMW NEWS » BMW 3.0CS: emozioni in vendita

BMW 3.0CS: emozioni in vendita

bmw 3.0CS
BMW 3.0CS 1972

La BMW 3.0CS è apprezzata dai Bimmers e non è difficile capire perché. E’ una splendida vettura

La BMW 3.0CS è apprezzata dai Bimmers e non è difficile capire perché. E’ una splendida vettura da guardare, un progetto che è stato venerato sin dal suo inizio nel 1971. La 3.0CS era fondamentalmente solo una 2800CS il cui motore era stato alesato per arrivare alla cilindrata di 3,0 litri. E’ stato poi equipaggiato con due carburatori e gli hanno pompato fuori 182 CV.
Allo stato attuale è la potenza di un piccolo 1.6 turbo, ma nel 1971, era una potenza di tutto rispetto. Si potrebbe arrivare a 100 km/h in circa otto secondi ed ha una velocità massima di 210 km/h.

Certo, c’era la 3.0CSi, che è arrivata sul mercato più tardi e fu il sistema di iniezione meccanico a garantirle 203 CV. Ma c’è qualcosa di così meraviglioso circa il tatto ed il suono di un motore a carburatori. Se avete intenzione di andare a comprare un’auto d’epoca, pagatene una che sia veramente classica. E se siete sul mercato per ricercare una BMW 3.0CS, fatevi stuzzicare da questa stupenda vettura.

Questo particolare modello è una BMW 3.0CS 1972 con specifiche Euro, il che significa che ha i paraurti senza rostri (obbligatori negli USA, NdR), passaruota CSL e pistoni a alto rapporto di compressione. Questo esemplare è assolutamente incredibile, nel suo splendido colore Verona Red ed interni in pelle nera. E’ in ottime condizioni, pur avendo un periodo piuttosto lungo di vita. Ha avuto cinque proprietari in passato, anche se sono tutti documentati e hanno il chilometraggio certificato per ciascuno di essi. E’stato completamente restaurato nel 2004 e quasi sembra appena uscito dalla catena di montaggio nel 1972.

Ora, questa vettura non è perfetta per la corrispondenza numerica del telaio e del motore. Ha avuto uno scambio di trasmissione, da un cambio automatico ad un manuale a 5 velocità, Aria Climatizzata in post-montaggio (DAVIA, NdR) ed un nuovo sistema audio. Così, se queste modifiche non la rendono perfetta ai fini collezionistici, la rendono però perfetta per la guida di tutti i giorni, o almeno per lunghi periodi. Che è ciò che queste vetture sono destinate a fare. Le BMW non sono destinate a stare in un garage sotto un telo di copertura, in attesa che il loro proprietario trovi il momento giusto per vendere. No, le BMW sono destinate ad essere guidate dure e pure, a regimi alti preferibilmente e di “culo”. Così, mentre questa macchina non è assolutamente perfetta, le emozioni che dona lo sono.
Quindi è meglio che perfetta.

L’unico problema che posso vedere è con il prezzo. A $ 58,000, questo 3.0CS non è economico.
È possibile ottenere un BMW 640i Coupè usato del 2014 per la stessa cifra. Tuttavia, se ci si può permettere di acquistare questo 3.0CS, probabilmente otterrete più piacere di possederlo di quanto si farebbe con una 640i Coupè del 2014. È una macchina meravigliosa e tutti gli appassionati di BMW si sentirebbero fortunati ad averne una in garage. Quindi questo 3.0CS con la sua lunga storia, il restauro e la modifica vale il suo cartellino del prezzo? Voi che fareste?

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

PRIMA MONDIALE | BMW M340i 2020 svelata prima di L. A.

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Fino a quando non vedremo la ...

BMW M8 | la prova di Autocar

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn In rete stanno trapelando da un ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *