lunedì , 18 novembre 2019
Home » BMW M » BMW 1M vs BMW M2 Competition, quale preferite?

BMW 1M vs BMW M2 Competition, quale preferite?

BMW 1M

E’ opinione comune quella che la BMW 1M sia una delle auto della divisione M migliori dagli anni 2000 ad oggi. Purtroppo non molti hanno potuto provare questo gioiello a causa della tiratura limitata, ma si dice che le sue qualità siano incredibili. La leggenda dice che la BMW 1M non era nei piani del brand, ma che gli ingegneri abbiano voluto così fortemente creare una baby BMW M da essere riusciti a dare vita a questa 1M con nome in codice “Pyrat”.

Guardando alla scheda tecnica, l’auto sembra una creazione degna di Frankestein, dato che sono stati utilizzati componenti già presenti in altre vetture in commercio all’epoca. Tuttavia, il risultato è assolutamente brillante.

BMW 1M

Nel 2015 è giunta finalmente l’ora di dare un seguito a questa “baby m” e fu così che fu lanciata sul mercato la BMW M2. Nonostante la nuova M2 sia compatta ed estremamente divertente da guidare, il carattere della nuova arrivata è molto differente da quello della BMW 1M. Nel 2018, BMW ha lanciato sul mercato una nuova versione della BMW M2, ovvero la BMW M2 Competition, un’auto che possiede il cuore di una BMW M3/M4 nella carrozzeria di una BMW M2.

BMW 1M

La scelta tra queste due eccellenti vetture è davvero difficile. Da una parte abbiamo un’auto classica, rarissima e più rude nell’anima, mentre dall’altra parte abbiamo un’auto più moderna e potente. Vi anticipiamo che potete escludere il prezzo dal paragone, dato che il prezzo sul mercato della BMW 1M è praticamente identico al prezzo di una BMW M2 Competition nuova.

Proprio questa settimana è stata postata su Bring-a-Trailer una BMW 1M nera con interni in pelle nera in ottime condizioni a “soli” $60.000. Sotto il cofano, la BMW 1M monta il motore N54 a sei cilindri in linea twinturbo da 3 litri e la trasmissione è manuale a sei rapporti. Inoltre, quest’esemplare monta il pacchetto tuning Dinan Stage 2 ECU, che dovrebbe incrementare la potenza di ben 56 cavalli, raggiungendo un ottimo valore di 391 cv e 600 Nm di coppia.

L’ultimo tagliando registrato della vettura dimostra che l’auto ha alle spalle solamente 17.000 km, quindi stiamo parlando di un’unità in condizioni eccellenti.

Nel suo formato standard, d’altro canto, la BMW M2 Competition è sicuramente più veloce grazie ai suoi 405 cavalli e al suo tempo per lo 0-100 di 4,2 secondi. Tuttavia, le performance potrebbero essere più similari di quanto sembri grazie all’upgrade citato in precedenza.

BMW 1M

Per la maggior parte degli acquirenti, la scelta è abbastanza ovvia. Se volete guidare una di queste due auto tutti i giorni, usandola per farci la spesa, per portare i figli a scuola ma senza rinunciare a divertirsi in pista, allora ma BMW M2 Competition è assolutamente la scelta da fare. Se invece preferite aggredire l’asfalto e divertirvi come matti in pista come e quando vi pare, allora la BMW 1M è l’auto che fa al caso vostro.

In ogni caso, state certi che entrambe vi sapranno divertire.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

La futura BMW X8 avrà una versione M Performance ibrida – BMW X8 M45e

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Nelle ultime settimane, le chiacchiere intorno ...

La BMW M135i xDrive è più veloce della Golf R e dell’Audi S3

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn I primi test presso il circuito ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *