sabato , 15 giugno 2019
Home » BMW M » Alex Zanardi a bordo della sua BMW M8 GTE – VIDEO

Alex Zanardi a bordo della sua BMW M8 GTE – VIDEO

P90333498 highRes 15 12 2018 daytona d 830x553

Come probabilmente saprete, la leggenda vivente Alex Zanardi competerà alla 24 ore di Daytona a gennaio sulla BMW M8 GTE. Il pilota italiano ha già completato una serie di test a bordo di quest’auto modificata appositamente per questa gara e si è dichiarato soddisfatto di come si stanno mettendo le cose.

Nel video qui in basso potremo fare una corsa “al fianco” di Alex Zanardi durante un giro intorno alla pista di Daytona. Il pilota ci ha anche fornito un commentary molto interessante, rivelandoci quale curva trova più difficile e perché, spiegandoci i procedimenti da effettuare per superarla alla maggiore velocità possibile. Il modo in cui Alex manovra il volante ricorda quasi un batterista, tanto che gli stessi ingegneri BMW M ci scherzano sopra. Il pilota stesso si rivede lievemente in Jimi Hendrix e non possiamo affermare il contrario.

P90334018 highRes daytona december tes 830x553

“Quando abbiamo iniziato a pensare a ciò che avrei avuto bisogno per guidare quest’auto a lungo in una gara di endurance, l’idea era quella di dimenticarsi del tutto delle gambe e di effettuare tutte le manovre con le sole mani“, ha spiegato Alex Zanardi. Ecco perché gli ingegneri hanno ideato un sistema apposta per lui, provato per la prima volta a Misano. “A Misano, mentre provavo il prototipo di questo sistema (DTM), ho realizzato che la mia mano destra era davvero troppo impegnata“, ha detto il pilota.

“Non riuscivo a tenere la mia mano abbastanza tempo sul volante per premere il pulsante radio e parlare col team. Questo perché la mano destra si occupava anche di raggiungere la leva del freno e, come potrete intuire, è più importante frenare che parlare col team. In una gara dalla durata di ben 24 ore si deve essere in grado di parlare col team radio per comunicare le condizioni dell’auto ecc.. Nel riprogettare qualcosa di così importante e delicato come il comando del freno, si devono prendere tante altre decisioni a cascata e quest’esperienza a Misano ci ha aiutato a riprogettare tutto il funzionamento dei comandi a bordo.”

BMW Daytona Zanardi 06 830x553

Il video qui in basso potrebbe far sembrare il tutto fin troppo facile, come ammette lo stesso Alex Zanardi. Tuttavia, secondo lui, “ci sono dei pulsanti e dei comandi che devo capire come utilizzare prima di una gara. Non c’è mai almeno un momento durante una gara in cui le mie mani possono concentrarsi su una sola operazione. Potrei trovarmi a premere un pulsante mentre le mie dita si occupano di dare gas, oppure potrei aver bisogno di scalare marcia con una mano premendo la leva del freno con l’altra. Mi ricorda il mestiere di un chitarrista, sempre impegnato con tutte le dita, proprio come Jimi Hendrix”.

About Luca Corsini

Entrato nello staff di BMWPassion a settembre 2017, possiedo una forte passione per le auto ma anche per la tecnologia in generale, cosa che mi consente di seguire l'evoluzione del mercato automobilistico con estremo interesse. Ogni muletto avvistato fa scalpitare il cuore e ogni test drive fa tremare le gambe come se fosse il primo, ma la razionalità che mi caratterizza mi consente di analizzare ogni auto nei suoi minimi dettagli.

Vedi anche

BMW M8 Coupe sulla tre-quarti posteriore

La prima M8 della storia è tra noi – BMW M8 COUPÉ

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInTutto, ma proprio tutto ciò che dovete ...

BMW X3 M e X4 M con parti M Performance

BMW X3 M e X4 M – Ecco le parti M Performance

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInLe tanto attese BMW X3 M e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *