lunedì , 17 dicembre 2018
Home » 24h di Spa: buone le prime libere per BMW

24h di Spa: buone le prime libere per BMW

24h di SPA BMW Team RLL
Spa (BE) 24th June 2015. BMW Motorsport, 24 Hours Spa test day, Maxime Martin (BE) and Augusto Farfus (BR), BMW Z4 GT3 No. 45. This image is copyright free for editorial use © BMW AG (06/2015).

Ufficiale giornata di test alla 24h di Spa: BMW Sport Team Trophy Marc VDS imposta giro più veloce – Otto squadre BMW scendono in pista con nove BMW Z4 GT3 al “Circuit de Spa-Francorchamps”.

 

Il prossimo clou della stagione endurance 2015 è proprio dietro l’angolo per BMW Motorsport: l’iconica gara di 24h di Spa-Francorchamps (BE) prende il via a soli 30 giorni da oggi. La giornata di test ufficiali al “Circuit de Spa-Francorchamps”  – Mercoledì – ha segnato la fase finale dei preparativi per le squadre BMW. Otto team BMW hanno inviato un totale di nove BMW Z4 GT3 sul leggendario circuito.

Sei piloti BMW hanno preso parte all’azione sulla pista di 7,004 chilometri nelle Ardenne, inclusi i driver BMW DTM Augusto Farfus (BR), Maxime Martin (BE), Timo Glock (DE) e Bruno Spengler (CA), che ora si dirigono verso Norisring (DE) per il terzo weekend di gara della stagione 2015 del DTM.
Farfus e Martin rafforzeranno la driver line-up sportiva per BMW Team Trophy Marc VDS per la 24h di Spa-Francorchamps. Glock e Spengler uniscono le forze assieme al pilota Ambassador Alessandro Zanardi (IT) al volante di una BMW Z4 GT3 modificata e gestita da ROAL Motorsport.

 

Il team Triple Eight ha anche ricevuto il sostegno di benvenuto da parte di BMW durante la giornata di test a Spa-Francorchamps: il pilota BMW ufficiale Dirk Müller (DE) ha aggiunto il suo bagaglio di esperienza alla squadra. Egli condividerà l’abitacolo con Joe Osborne (GB), Lee Mowle (GB) e Ryan Ratcliff (GB) alla gara di 24h di Spa il 25 e 26 luglio. La prova è stata più volte interrotta da numerose bandiere, specialmente al mattino. Per questo motivo, i team hanno utilizzato il pomeriggio per completare le loro lunghe percorrenze. In condizioni di asciutto, la coppia Martin / Farfus ha fatto registrare il miglior tempo della giornata (2: 19,034 minuti) dalla numero 45 BMW Z4 GT3. I loro compagni di squadra della BMW Sport Team Trophy Marc VDS, Markus Palttala (FI) e Nick Catsburg (NL), erano solo 0,324 secondi fuori dal miglior tempo al terzo posto.
BMW Sport Team Trophy Brasile, Team Russia from Barwell, Ecurie Ecosse e la TDS Race e Boutsen Ginion team hanno completato i loro giri di prova con successo al “Circuit de Spa-Francorchamps”.

 

Dichiarazioni dei driver:

 

Augusto Farfus (# 45 BMW Z4 GT3, BMW Sports Trophy Team Marc VDS):

“Ci sono state un sacco di bandiere rosse che sventolavano questa mattina, che non era ovviamente l’ideale. Nonostante questo, siamo comunque riusciti a raccogliere dati preziosi e migliorare la vettura. Per quanto riguarda le nostre aspettative in vista della gara di 24h di Spa sono molto interessanti, non posso davvero dire altro di preciso in questo momento. Anche se non necessariamente in concorrenza con il pacchetto più veloce in assoluto, noi abbiamo la necessaria coerenza e una forte esperienza di guida, che dovrebbe permetterci di avere successo. Tuttavia, va da sé che dobbiamo prima finire, poi vedremo cosa abbiamo ottenuto a fine gara. Al momento mi sembra di esserci alternati tra due estremi: ora devo gareggiare su uno dei circuiti più lunghi d’Europa e contemporaneamente per il DTM al Norisring, probabilmente il circuito più corto del mondo. Queste sono settimane entusiasmanti per me. “

 

Maxime Martin (# 45 BMW Z4 GT3, BMW Sports Trophy Team Marc VDS):

“Il test è andato molto bene. La vettura ha funzionato senza problemi, il che ci ha permesso di completare un intenso programma di test. Abbiamo provato un sacco di cose e fatto costantemente modifiche per trovare il perfetto set-up ed il bilanciamento per la gara di 24h di Spa. I nostri tempi sul giro sono molto buoni, e abbiamo fissato il miglior tempo di oggi. Un giorno del test non è ovviamente di alcuna importanza, ma è importante che la macchina sia veloce per tutte le 24 ore. Tuttavia, è sempre meglio essere molto vicino alla prima linea della griglia di partenza. Siamo abbastanza soddisfatti della situazione. “

 

Alessandro Zanardi (#9 BMW Z4 GT3, ROAL Motorsport):

“Sono abbastanza soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto finora. Posso guidare una macchina migliore rispetto allo scorso anno, e questo è fantastico come in un primo momento dove stavamo cercando di sviluppare qualcosa che permette a Timo e Bruno di saltare in macchina e guidare al meglio delle loro capacità, a dispetto degli aiuti che abbiamo installato per me. Non abbiamo raggiunto solo, ma quello che abbiamo sviluppato aiuta me ad ottenere una sensazione migliore per il pedale del freno e di impostare la vettura ancora più efficacemente. L’ergonomia della macchina è sicuramente migliorata ed in grado di soddisfare al meglio quello che avevamo prima. Così abbiamo ora potuto rivolgere la nostra attenzione al set-up della vettura. Sul giro secco sembra che le altre persone sono un po ‘più veloci di noi, ma siamo stati concentrando sul fare chilometri e completando long-run, e la macchina sta eseguendo bene soprattutto sulla distanza. Di sicuro abbiamo più lavoro da fare, ma sappiamo quale direzione dobbiamo prendere. “

 

Timo Glock (# 9 BMW Z4 GT3, ROAL Motorsport):

“Prima di oggi conoscevo il circuito del mio tempo in Formula Uno, ed è stato importante per me essere al volante della BMW Z4 GT3 e completare un paio di giri di prova qui a Spa. E’ sorprendente quanto velocemente curvi l’auto, nonostante il suo peso. Sono contento che siamo stati in grado di fare un altro passo in avanti per quanto riguarda la 24h di Spa  sia in termini di sviluppo della vettura e come una squadra. Credo che ci siamo ben preparati. Non vedo l’ora di tornare in luglio per la gara vera e propria. “

 

Bruno Spengler (# 9 BMW Z4 GT3, ROAL Motorsport):

“Sono dieci anni che non venivamo ​​qui a Spa. Allora era in una vettura DTM. Pertanto, in primo luogo ho dovuto re-imparare il circuito e poi prendere il mio tempo per abituarmi di nuovo. I giri di prova mi hanno davvero aiutato con questo. La BMW Z4 GT3 è molto divertente da guidare su questa pista, soprattutto andando flat-out attraverso Eau Rouge e Blanchimont. C’è grande attesa in vista della gara di 24 ore. Ho grande rispetto per questo evento iconico e, in particolare, per tutti i piloti partecipanti. Sei vetture Sixty saranno in pista nello stesso momento. Tutto può succedere.Tuttavia, come me, i miei compagni di Alex Zanardi e Timo Glock hanno già effettuato un sacco di corse. Siamo ben attrezzati per affrontare la questione. “

 

Dirk Müller (# 888 BMW Z4 GT3, Triple Eight Racing):

“Sono già impaziente di sostenere Triple Eight Racing alla 24h di Spa. Si tratta di una gara fantastica e una grande squadra. Purtroppo non sono riuscito a prendere parte l’anno scorso come si sono scontrati con una gara negli Stati Uniti. Questo mi rende tutto più felice di essere qui quest’anno. Abbiamo usato il test per provare un paio di cose con il set-up della BMW Z4 GT3. Il test è andato bene e sono sicuro che saremo ben preparati per spingere forte con il numero 888 BMW Z4 GT3 nella classe Pro-Am. “

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Top Gear recensisce la BMW X5 xDrive30d

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando leggiamo o sentiamo parlare della ...

BMW 340i vs Kia Stinger vs Genesis G70 – VIDEO

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Quando Hyundai introdusse il brand Genesis, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *